×

Coronavirus da laboratorio? “La struttura genetica non lo esclude”

Coronavirus da laboratorio, la struttura genetica non lo esclude: uno studio del Dipartimento di Microbiologia dell’Università di Innsbruck.

Coronavirus da laboratorio? "La struttura genetica non lo esclude"
Coronavirus da laboratorio? "La struttura genetica non lo esclude".

Il Coronavirus nato in laboratorio? La sua struttura genetica non escluderebbe questa probabilità, secondo una ricerca del Dipartimento di Microbiologia presso l’Università di Innsbruck, Austria. Gli esperti hanno analizzato la struttura chimerica del virus, scoprendo che queste particolarità potrebbero essere frutto di una creazione da parte dell’uomo.

Struttura genetica del Coronavirus

Tale affermazione deriva dal fatto che, secondo gli studiosi, la capacità di adattamento di SARS-CoV-2 alle cellule umane e animali sono tali da non escludere un’origine del virus in laboratorio.

La ricerca, pubblicato sulla Wiley Online Library, spiega come la scienza consideri ogni possibile genesi dei virus.

“L’origine in laboratorio di SARS-CoV-2 non è una teoria del complotto infondata che deve essere condannata”, ha dichiarato Rossana Segreto, del Dipartimento di Microbiologia presso l’Università di Innsbruck, “Potrebbe essere il risultato di esperimenti di mutagenesi, può darsi che la prima infezione sia avvenuta accidentalmente e abbia contagiato gli sperimentatori”. Questo virus potrebbe quindi derivare dalla combinazione del coronavirus RaTG13, nei pipistrelli, e del recettore RBD che infetta i pangolini.

Coronavirus in laboratorio

“Le moderne tecnologie basate su piattaforme di genetica sintetica consentono la ricostruzione dei virus in base alla loro sequenza genomica, senza la necessità di un isolato naturale”, ha proseguito la ricercatrice, “È assolutamente necessaria un’indagine approfondita sulle sequenze genetiche disponibili e sui dati di ricerca in tutti i laboratori che possiedono tali informazioni”. Non si può escludere nulla, insomma, circa l’origine del Coronavirus, la cui genesi potrebbe essere naturale così come artificiale.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora