×

Covid, Iss: “Caldo diminuisce la capacità del virus di infettare”

Condividi su Facebook

La capacità del Sars-Cov-2 di propagarsi diminuisce all'aumentare della temperatura ambientale: lo studio dell'Istituto Superiore di Sanità.

coronavirus studio caldo

Un team di ricercatori del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) ha stabilito che la capacità del Covid di infettare è sensibile all’aumento della temperatura ambientale: diminuisce col caldo e aumenta col freddo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Clinical Microbiologi and Infection dell’European Society of Clinical Microbiology and Infectious Disease.

Covid, Iss: “Caldo diminuisce la capacità del virus”

“I nostri dati aiutano a spiegare il perché le condizioni ambientali estive più sfavorevoli per il virus ne abbiano rallentando la diffusione e il contagio – ha spiegato il virologo Fabio Magurano, coordinatore dello studio -. Al contrario, l’abbassamento delle temperature permette al virus di resistere di più e nel contempo giustifica una maggiore capacità delle goccioline respiratorie di persistere e diffondersi nell’ambiente, favorendo la diffusione del virus e il contagio”.

Gli esperimenti effettuati hanno dimostrato che innalzando la temperatura fino a 28 gradi centigradi la carica virale subisce un decadimento drastico.

Intanto gli ultimi sondaggi attestano una certa indecisione degli italiani sull’uso del vaccino. l 16% non lo effettuerà e quasi uno su due aspetterà di valutarne l’efficacia. Il commissario Domenico Arcuri ha scritto un documento indirizzato ai governatori di Regione: Appare prioritario salvaguardare quei luoghi che nel corso della pandemia hanno rappresentato il principale canale di contagio e diffusione del virus, quali a titolo esemplificativo gli ospedali e i presidi residenziali per anziani”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media