×

Covid, Oms: “Nei prossimi 3-6 mesi non ci saranno abbastanza vaccini”

L'Oms sul vaccino covid: "Non ce ne sarà abbastanza nei prossimi 3-6 mesi".

covid oms vaccino

Il mondo intero attende il vaccino contro il covid, uno spiraglio di speranza al termine di un anno davvero duro che ha drasticamente modificato il nostro modo di essere e di relazionarci con il prossimo. Il vaccino, o meglio i vaccini, ci sono e al momento in Italia si attende solo che l’organo europeo competente per l’approvazione, l’Ema, provveda a fare tutti i test necessari a validarne l’utilizzo.

In tutto questo discorso entra anche naturalmente l’Oms, Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha ricordato come nei prossimi 3-6 mesi non ci saranno abbastanza vaccini per poter prevenire un aumento dei contagi di coronavirus.

Covid, l’Oms sul vaccino

A lanciare questo monito, rivolto sopratutto a coloro che credono che la battaglia contro la malattia sia già finita, è stato Mike Ryan, capo delle emergenze dell’Oms.

L’esperto mira dunque a mantenere molto alta la soglia dell’attenzione, invitando tutti i paesi del mondo a rispettare il distanziamento sociale e le altre regole anti – covid necessarie.

L’Italia dal canto suo, si prepara a ricevere le proprie dosi di vaccino, nello specifico da Pfizer e Moderna, ed ha predisposto un piano di vaccinazione presentato nella giornata di ieri, 2 dicembre, in Parlamento dal ministro della Salute Roberto Speranza.

Sarà un vaccino gratuito e non obbligatorio (almeno in un primo momento) che da fine gennaio dovrebbe iniziare ad essere somministrato ai cittadini. I primi saranno medici e infermieri, poi i residenti e il personale delle Rsa e infine le persone over 80.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora