×

“Mal di testa e febbre per 24 ore”: gli effetti collaterali del vaccino anti Covid

L'Agenzia europea del Farmaco ha reso noti i possibili effetti collaterali del vaccino contro il Covid-19.

vaccino covid

L’Agenzia europea del Farmaco (Ema) ha dato il via libera alla somministrazione del vaccino Pfizer-BioNtech. Gli effetti collaterali dettati dalle dosi, infatti, sarebbero irrilevanti nonché paragonabili a quelli provocati da qualsiasi altro vaccino in commercio al momento. Tra questi, ad esempio, febbre e mal di testa per massimo 24 ore.

La cura potrà dunque essere somministrata ad alcune fasce della popolazione dei Paesi dell’Unione Europea a partire da domenica 27 dicembre.

Gli effetti collaterali del vaccino anti-Covid

Gli effetti collaterali più comuni dati dal vaccino Pfizer-BioNtech sono dolore e gonfiore al sito di iniezione, stanchezza, mal di testa, dolori muscolari e articolari, brividi e febbre. Tutti sono di entità lieve e persistono per poco tempo, ovvero circa un giorno.

Essi sono stati rilevati dall’Ema a seguito di una attenta attività di monitoraggio effettuata nella fase di sperimentazione.

La nostra valutazione approfondita significa che possiamo garantire con certezza ai cittadini dell’Ue la sicurezza e l’efficacia di questo vaccino e che soddisfa gli standard di qualità necessari”, ha affermato la direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke. “La sicurezza del vaccino è sempre stata la nostra priorità numero uno. Siamo al corrente della grande responsabilità di questa raccomandazione.

Continueremo a raccogliere e monitorare i dati anche a seguito dell’approvazione“.

Contents.media
Ultima ora