×

Promesso vaccino contro la variante inglese del Covid

Condividi su Facebook

Promesso un vaccino contro la variante inglese del Covid in 6 settimane.

vaccino Covid Pfizer
Promesso vaccino contro variante inglese del Covid

Pfizer e Moderna stanno testando i loro vaccini sulla variante inglese del Covid: promesso “un vaccino contro la mutazione del virus in 6 settimane”.

Vaccino per la variante inglese del Covid

La società di biotecnologia BioNTech ha affermato che potrà realizzare un vaccino capace di contrastare la mutazione del Covid in 6 settimane.

Il fondatore della BioNtech Ugur Sahin ha spiegato che la variante scoperta in Gran Bretagna è diversa dal ceppo che conosciamo “e non sappiamo ancora precisamente se il nostro vaccino possa proteggere anche contro questa”. “Dal punto di vista scientifico, però è altamente probabile che il nostro vaccino possa difendere anche contro questa variante” precisa Sahin. Sono previste circa due settimane per la raccolta e l’elaborazione dei nuovi dati.

Intanto, Pfizer e Moderna stanno testando i loro vaccini sulla variante inglese del virus: “Sulla base dei dati ottenuti fino ad oggi, ci aspettiamo che l’immunità indotta dal vaccino Moderna protegga anche contro le varianti recentemente scoperte nel Regno Unito.

Faremo test addizionali nelle prossime settimane per confermare queste aspettative”. Analogamente, Pfizer starebbe studiando la risposta delle persone immunizzate al nuovo ceppo del virus.

L’Oms rassicura

Secondo l’Oms la variante inglese del Covid può essere contrastata con le tradizionali misure sanitarie. “Abbiamo avuto un R0 (tasso di riproduzione del virus) molto superiore a 1,5 in momenti diversi durante questa pandemia e l’abbiamo controllato. Questa situazione non è quindi, in questo senso, fuori controllo”, assicura Michael Ryan, responsabile dell’emergenza sanitaria dell’Oms.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media