×

Un guarito di Covid su otto muore entro 140 giorni per complicazioni

Condividi su Facebook

Il bilancio dei morti per Covid potrebbe essere molto più grave rispetto al previsto: tanti guariti, infatti, muoiono entro cinque mesi per complicazioni.

covid

Le aspettative di vita di coloro che hanno contratto il Covid-19, nonostante la guarigione, si abbassano notevolmente. Una ricerca dimostra che un terzo delle persone che hanno avuto il virus entro cinque mesi sono stati ricoverati in ospedale per altre complicanze.

Uno su otto dei pazienti è deceduto entro questo periodo. Ciò significa che il bilancio delle vittime sarebbe molto più ampio rispetto a quanto stabilito ad oggi, dato che vengono conteggiati soltanto i morti entro un mese dalla positività.

Lo studio sui morti legati al Covid

Lo studio, i cui risultati non sono ancora stati sottoposti a revisione, è stato effettuato dall’Università di Leicester e dall’Ufficio per le statistiche nazionali.

Esso ha rivelato che tr le 47.780 persone che sono state dimesse dall’ospedale a seguito della prima ondata di Covid-19, il 29,4% è tornato ad essere ricoverato entro 140 giorni e il 12,3% è morto. I guariti, dunque, avevano una possibilità di ammalarsi nuovamente quasi quattro volte superiore rispetto a coloro che non avevano mai contratto il virus.

Le cause più frequenti di ricovero per i guariti dal Covid-19 sono stati problemi cardiaci, problemi al fegato, problemi ai reni e per l’insorgenza del diabete.

Gli esperti che hanno condotto lo studio ritengono dunque che per evitare tali complicazioni i pazienti, dopo essere stati dimessi, dovrebbero continuare ad essere assistiti ed eventualmente sottoposti ad ulteriori cure preventive.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
19 Gennaio 2021 15:39

Buongiorno, interessante notizia, posso conoscere la fonte? Si parla di studi, vorrei, se posso leggerli, e anche quello per le statistiche nazionali.
Anticipatamente ringrazio.

Mirko
19 Gennaio 2021 18:16
Risponde a  Antonio

Considerando l’età media dei pazienti, opportunamente non menzionata, e astenendosi prudentemente dal citare degenze e terapie subite, il dato, malignamente, lo si potrebbe perfino considerare incoraggiante!

Martino
19 Gennaio 2021 23:10

La solite buffonate.
Ad oggi 19 Gennaio i guariti da Covid nei datimufficiali sono 1 milione e 800 mila persone. Se 1 su 8 muoiono vuol dire il 12.5% cioè avremmo 225.000 morti, mentre , sempre i numeri ufficiali (Istat e IstitutoSuperiore della Sanità) parlano di circa 80.000 morti (che ricordiamo comprendono i morti “con” covid e “per” covid.
Denuncerò questo articolo e la rivista per procurato allarme.


Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora