×

L’Ue pubblica il contratto con AstraZeneca: oscurate alcune pagine

La Commissione Ue ha pubblicato il contratto stipulato con AstraZeneca: ha però oscurato alcune parti.

contratto ue astrazeneca

La Commissione Ue ha pubblicato il contratto con AstraZeneca riguardante le forniture dei vaccini anti Covid: nel documento (CLICCA QUI PER LEGGERLO)risultano però oscurate le due pagine relative al valore economico del contratto così come la quantità di dosi prevista per ogni consegna.

Ue pubblica contratto con AstraZeneca

La pubblicazione è giunta una settimana dopo l’annuncio dell’azienda di tagli nelle consegne pari al 60% nel primo trimestre del 2021 a causa di difficoltà di produzione all’interno di uno stabilimento. Di fronte al risentimento dell’Unione Europea l’amministratore delegato della casa farmaceutica aveva spiegato di non avere obblighi nei suoi confronti alludendo ad una clausola del contratto che vincolava AstraZeneca a mettere in campo il massimo sforzo per la produzione dei vaccini.

Clausola che la Presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha ritenuto inesistente, o meglio “applicabile solo fintanto che non era chiaro se AstraZenenca potesse sviluppare un vaccino“. Un tempo ormai passato perché ora l’antidoto c’è. Per dimostrarlo ha dunque reso pubblico l’accordo con l’azienda, il cui pdf risulta però oscurato in diversi punti. In particolare non sono leggibili informazioni confidenziali come i dettagli delle fatture e il valore economico del contratto.

Emerge tuttavia che una quantità di dosi avrebbe dovuto essere consegnata già nel 2020, anche se non è leggibile il suo ammontare.

La Von der Leyen ha definito “chiarissimo e con ordini vincolanti” il contratto pubblicato ritenendo trasparenza e responsabilità importanti per contribuire a costruire la fiducia dei cittadini europei e assicurarsi che possano fare affidamento sull’efficacia e sulla sicurezza dei vaccini acquistati a livello europeo.

Contents.media
Ultima ora