> > Dieta iposodica, come combattere l'ipertensione e ritenzione idrica

Dieta iposodica, come combattere l'ipertensione e ritenzione idrica

Dieta del Brodo, la migliore dieta autunnale

La dieta iposodica contrasta la ritenzione idrica e l'ipertensione.

Per chi soffre di ritenzione idrica o anche ipertensione, uno dei modi per contrastarla parte anche dall’alimentazione.

La dieta iposodica è il regime alimentare per prevenire certi disturbi e patologie che possono compromettere la salute. In questa guida cerchiamo di capire quale è il menù e il programma da seguire per ottenere ottimi risultati ed essere in forma.

Dieta iposodica

Si tratta di un regime alimentare che predilige alimenti poveri di sodio. Il sodio è un minerale molto importante nel nostro stile di vita, ma in confronto ad altri, arreca dei disturbi e problemi che, a lungo andare, possono avere delle ripercussioni nella nostra salute.

Una dieta che esclude tutti gli alimenti a base di sale, compreso il glutammato di sodio e il bicarbonato.

Un regime alimentare utile a mantenere sotto controllo i livelli dell’ipertensione e a contrastare la ritenzione idrica e ovviamente la cellulite. Una dieta che possono seguire i soggetti in menopausa e in gravidanza, coloro che hanno la sindrome di Menière e anche chi soffre di acufene o cirrosi epatica. Per una dieta di questo tipo, bisogna consumare dai 2-3 grammi di sale al giorno.

Per limitare il consumo di sodio nella dieta, bisogna rispettare queste regole:

  • Limitare o ridurre gli alimenti che contengono tantissima quantità di sale, come gli insaccati e i formaggi
  • Aumentare il consumo di frutta e verdura nell’alimentazione
  • L’acqua deve contenere poco sodio.

Inoltre, bisogna evitare il consumo di condimenti ricchi di sale, come i dadi, ma anche la senape e la salsa di soia. Meglio optare per cibi che siano freschi, non conservati in scatola.

Si consiglia di consumare degli alimenti alla griglia o al cartoccio proprio per evitare di esagerare con questo minerale.

Forse non lo sapete, ma sono diversi gli alimenti che contengono sale e che si consiglia di evitare di consumare: i dolci della colazione, come i frollini e i biscotti integrali, i muesli, i cereali, ecc. Oltre a questi alimenti, ve ne sono anche altri a base di pollo, pesce, hamburger e polpette.

Meglio consumare prodotti come la pasta e il riso integrale, conditi con qualcosa di semplice e senza sale. Ogni giorno bisogna anche bere tantissima acqua, tè e tisane per depurarsi.

Dieta iposodica: ricette

Per chi soffre di problemi quali le malattie cardiovascolari e ha bisogno di seguire una dieta il più possibile sana e soprattutto priva di sale, ecco un esempio di menù da seguire:

Colazione

A scelta tra: yogurt magro + fiocchi d’avena e caffè o tè

latte scremato con due fette di pane senza sale, cucchiaini di ricotta più un caffè

latte di soia e delle fette biscottate iposodiche

Gli spuntini, sia di metà mattina che al pomeriggio, sono a base di yogurt bianco e frutta oppure due cucchiaini di miele o del formaggio spalmabile, come la ricotta con poco sodio.

Pranzo

Minestrone di verdure e legumi senza sale

Cena

Pollo alla griglia, spinaci al vapore e un frutto.

Per quanto riguarda i condimenti, al posto del sale, sono tantissimi gli alimenti da usare: la salvia che insaporisce i piatti, la menta per le zuppe e i piselli, lo zenzero, il zafferano, il prezzemolo e il rosmarino, oltre a tantissimi altri.

Oltre al classico sale da cucina, si consiglia di usare del sale iposodico o quello asodico, privo di sodio.

Il miglior integratore da abbinare

Potete associare a questa particolare dieta, un integratore a base naturale, quale Piperina e Curcuma Plus che aiuta sia a perdere peso che a combattere la ritenzione idrica. In particolare, questo integratore 100% naturale, apporta i seguenti benefici

  • Brucia i grassi in eccesso, anche quando è a riposo e ripristina i tessuti allo stato originale
  • Aumenta il metabolismo e quindi aiuta a dimagrire in tempi rapidi
  • Riduce il senso di fame e quindi porta a dimagrire grazie ai vari elementi naturali di cui si compone
  • Depura il fegato, l’intestino e i reni aiutando a mantenere la forma per molto tempo.
  • Combatte la ritenzione idrica

Un prodotto che possono assumere tutti, in quanto non ha effetti collaterali o controindicazioni. Si tratta di un prodotto naturale in vendita sotto forma di compresse che si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: blocca la produzione delle nuove cellule adipose e aumenta il metabolismo ai succhi gastrici
  • Curcuma: depura l’organismo e quindi si dimagrisce molto più rapidamente
  • Silicio colloidale: protegge la pelle, i tendini e le ossa e aumenta le prestazioni della curcuma e della piperina.

Per chi fosse interessato, può cliccare qui o sulla seguente immaginePiperina e curcuma Plus provalo adesso
Un prodotto consigliato da consumatori ed esperti proprio perché aumenta il consumo delle calorie, anche quando si è a riposo, purifica ed elimina le scorie. Si consiglia di assumerne due compresse dopo ogni pasto principale accompagnato da un abbondante bicchiere d’acqua. In questo modo si attacca subito l’adipe e si evita che si formi.

Un integratore che non si compra né in parafarmacia o negozio, ma neanche nei noti e-commerce. L’unico modo è recarsi sul sito ufficiale del prodotto, attendere la chiamata dell’operatore per l’evasione dell’ordine. Sul sito è possibile usufruire della promozione: due confezioni al prezzo di 49 Euro con spedizione gratuita e pagamento in contrassegno al corriere in contanti.