×

Salvini si congratula con Orban ma non dice nulla sulla strage di Bucha

“Bravo Viktor! Solo contro tutti, attaccato dai sinistri fanatici del pensiero unico": Salvini si congratula con Orban ma "tace" sulla strage di Bucha

Matteo Salvini e Viktor Orban

Matteo Salvini si congratula con Orban ma non dice sulla sulla strage di Bucha con il leader della Lega, che di solito posta anche gli oroscopi, che spende la sua nota verve social solo per parlare di una “vittoria” conseguita da un uomo che dice di aver vinto “anche contro Zelensky”.

Il sunto crudo è che a quanto pare per il leader del Carroccio gli orrori che stanno facendo indignare il mondo da tre giorni non paiono sono meritevoli di un suo personale commento.

Salvini si congratula con Orban, poi basta

Eppure sui social Matteo Salvini in questi giorni c’è stato, commentando la pace fiscale, il ritrovamento della bambina molisana Nicole e facendosi immortalare mentre dona il sangue. La voce della Lega sugli orrori di Bucha è stata quella di Lorenzo Fontana, responsabile Esteri, che ha espresso “sgomento per l’orrore di Bucha dopo il ritiro delle truppe di invasione di Putin” e ha rivolto una preghiera per tutte le vittime innocenti”.

Tuttavia per la vittoria elettorale di Viktor Orban Salvini qualche parola l’ha trovata e come. Orban che aveva detto di aver vinto “a livello internazionale contro il globalismo. Contro Soros. Contro i media mainstream europei. E anche contro il presidente ucraino”.

“Bravo Viktor, solo contro tutti!”

Ecco le parole di Salvini: “Bravo Viktor! Da solo contro tutti, attaccato dai sinistri fanatici del pensiero unico, minacciato da chi vorrebbe cancellare le radici giudaico-cristiane dell’Europa, denigrato da chi vorrebbe sradicare i valori legati a famiglia, sicurezza, merito, sviluppo, solidarietà, sovranità e libertà, hai vinto anche stavolta grazie a quello che manca agli altri: l’amore e il consenso della gente.

Forza Viktor, onore al libero Popolo ungherese”.

Contents.media
Ultima ora