> > Saman, il suo cellulare sarà analizzato da un perito della Procura

Saman, il suo cellulare sarà analizzato da un perito della Procura

Saman Abbas

Saman, il suo cellulare sarà analizzato da un perito della Procura, che ha chiesto di acquisire le foto e i video archiviati nello smartphone

Saman Abbas, il suo cellulare sarà analizzato da un perito della Procura, l’istanza è stata depositata ieri dal sostituto procuratore che indaga sul caso, Laura Galli, su richiesta della dottoressa Cristina Cattaneo del Labanof di Milano.

Nel caso della 18enne pachistana scomparsa a Novellara in provincia di Reggio Emilia e uccisa per la procura di Reggio Emilia dai suoi familiari per essersi opposta a un matrimonio combinato, c’è una novità procedurale. 

Saman, il suo cellulare sarà analizzato

La procura ha chiesto di acquisire le foto e i video archiviati nel cellulare della ragazza per mezzo dell’anatomopatologa Cristina Cattaneo, che è stata incaricata dalla Procura. Il materiale sarà a breve a disposizione del consulente dei requirenti. 

Comparare immagini e resti esumati

Lo scopo è analizzare non solo il corpo rinvenuto nel casolare del delitto a Novellara nel punto indicato dallo zio Danish Hasnain.  Bisognerà anche  comparare le immagini con il corpo ritrovato. In attesa dell’esame del Dna ci sono comunque elementi di compatibilità:  gli abiti e una cavigliera rinvenuti sul cadavere.  La Procura aveva già lasciato intendere che gli elementi di attribuzione di quei resti a Saman erano empirici e concreti, ma la “prova regina” del dna sarà la sola che avrà valore procedurale.