> > Samantha ha il volto graffiato: non riesco a fare a meno di grattarmi

Samantha ha il volto graffiato: non riesco a fare a meno di grattarmi

default featured image 3 1200x900

Samantha è una bella ragazza di venti anni che soffre di una rara patologia: non riesce a smettere di grattarsi, è un gesto compulsivo che lei compie senza alcun controllo e che le ha provocato sfregi e segni sul viso che le lasceranno cicatrici a vita. La malattia si chiama dermatillomania, c...

20140616_grattare.jpg.pagespeed.ce.578r3U_uYH

Samantha è una bella ragazza di venti anni che soffre di una rara patologia: non riesce a smettere di grattarsi, è un gesto compulsivo che lei compie senza alcun controllo e che le ha provocato sfregi e segni sul viso che le lasceranno cicatrici a vita. La malattia si chiama dermatillomania, consiste nell’impulso incontrollabile e irrefrenabile di stuzzicarsi la pelle del viso e grattarsi fino addirittura al sanguinamento.

La povera ragazza sembra rassegnata: “La verità è che faccio tutto da sola e non credo che sarò in grado di smettere presto”, ha dichiarato.

“La mattina e la sera sono i momenti peggiori. La prima cosa che faccio quando mi sveglio è di guardarmi allo specchio, se mi lascio prendere non riesco a pensare ad altro”, aggiunge Samantha, che ha cominciato una terapia per liberarsi da questo assurdo problema che le rende la vita difficile e che sta deturpando il viso.