×

San Giovanni Rotondo, morto a 91 anni Frate Marcellino: fu l’ultimo testimone di Padre Pio

Si è spento all'età di 91 anni Frate Marcellino. Fu l'ultimo uomo a deporre come testimone la causa di beatificazione di Padre Pio.

morto frate Marcellino

Fu l’ultimo dei frati a deporre come testimone la causa di beatificazione e canonizzazione di Padre Pio al tribunale ecclesiastico. Frate Marcellino si è spento all’età 91 anni a San Giovanni Rotondo dove si era trasferito in via definitiva nel 2004.

A darne l’annuncio il responsabile dell’emittente Tele Radio Padre Pio Stefano Campanella. Classe 1930, frate Marcellino conobbe per la prima volta Padre Pio nel 1952, quando era solo una studente di teologia. Divenne sacerdote nel 1954. 

Morto frate Marcellino, una vita dedicata allo studio e alla conoscenza

La vita di frate Marcellino fu dedicata interamente allo studio e alla conoscenza. Precetto, insegnante, bibliotecario, prefetto degli studi furono solo alcune delle mansioni che frate Marcellino svolse con amore e dedizione.

Fu però l’incontro con Padre Pio a cambiargli la vita. Avvenne nel 1952 quando, mentre era un semplice studente di teologia, venne incaricato di gestire la corrispondenza in lingua italiana per due mesi.

Tornò altre volte nel comune foggiano: una seconda volta nel 1955 e una terza volta tra il 26 aprile e il 26 settembre del 1965. In quest’ultima occasione arrivo a ricoprire il ruolo di addetto alle lettere in lingua inglese e assistente personale.

Il legame con il santo di Pietralcina si fece sempre più forte tanto che arrivò a raccontarne le varie esperienze in un diario. 

Morto frate Marcellino, il convento e l’ordinazione sacerdotale

La vocazione per frate Marcellino Iasenzaniro si manifestò già in età giovanile. Aveva infatti solo 16 anni quando decise di entrare in convento dove divenne parte dell’ordine dei Frati Minori Cappuccini. Iniziò poi a studiare teologia a Roma.

Infine il 21 febbraio del 1954 venne ordinato sacerdote. Arrivò infine una seconda laurea presso la facoltà di lettere dell’università Cattolica di Milano. I titoli di studio conseguiti lo portarono per un periodo ad essere un riferimento per i giovani studenti. 

Morto frate Marcellino, il trasferimento definitivo a San Giovanni Rotondo

Nel corso della sua vita ha scritto ben 4 libri dedicati al Santo di Pietralcina. Nel 1995 il legame con la comunità di San Giovanni Rotondo si rafforzò maggiormente arrivando a svolgere sempre più di frequente il ruolo di ministro del sacramento della Riconciliazione. Infine il trasferimento in via permanente dove arrivò a servire in modo pieno con la sua umanità le migliaia di pellegrini che ogni anno vogliono avvicinarsi alla figura di Padre Pio. L’esequie avranno luogo nella giornata di martedì 27 e verranno trasmesse su Padre Pio Tv. 

Contents.media
Ultima ora