×

Sandra Milo, nuovi guai con il fisco: “Non è ancora finita”

Sandra Milo è tornata a parlare ancora una volta dei suoi numerosi guai con il fisco.

Sandra Milo

Sandra Milo ha confessato di aver avuto diversi problemi con il fisco e a quanto pare l’attrice non sarebbe ancora riuscita a risolvere molti dei suoi problemi fiscali.

Sandra Milo: i guai con il fisco

Nel 2019 Sandra Milo ha confessato che il fisco le avrebbe chiesto 3 milioni di euro e che poi, a causa di un errore, la cifra si sarebbe abbassata a 850mila euro.

L’attrice ha anche dichiarato che avrebbe versato tutti i suoi guadagni all’Agenzia delle Entrate (che le aveva confiscato praticamente tutti i suoi averi). A Verissimo l’attrice ha per altro dichiarato: 

“La questione non è finita, però ho deciso di combattere per sostenere quelli che sono i diritti miei e della mia famiglia. Tutti quanti in Italia abbiamo fatto dei debiti. Io intendo pagare, ma solo quello che devo, non un carico ingiusto”.

A causa dei suoi numerosi problemi economici l’attrice ha ammesso di aver anche pensato al suicidio.

Sandra Milo: i problemi economici

Ai guai con il fisco si sono aggiunti anche i problemi economici dei figli di Sandra Milo che, a suo dire, continuerebbe a lavorare a oltre 85 anni d’età per poter dare una mano proprio a loro. “Ho 87 anni e ho bisogno di lavorare per mantenere i miei figli, Azzurra e Ciro, che sono disoccupati.

Lui ha anche un bambino, il mio nipotino Flavio, di 7 anni, e anche mia nuora Vanessa è senza lavoro. Quindi io, che ho la fortuna di essere in salute, devo lavorare per aiutare loro”, ha confessato l’attrice, che ha in tutto tre figli (Azzurra e Ciro, nati dalla sua relazione con Ottavio De Lollis, e Debora, nata dalla liaison con Moris Ergas).

Sandra Milo: i figli

Sandra Milo è molto legata ai suoi figli e ha ammesso di aver fatto di tutto per cercare di aiutarli nei momenti di difficoltà.

L’attrice ha anche rivelato di non aver voluto parlare loro dei suoi guai con il fisco per non dare loro ulteriori preoccupazioni. “Lavoro, lavoro ma non guadagno niente perché va tutto all’Agenzia delle Entrate. Mi hanno confiscato tutto”, ha dichiarato l’attrice, e ancora: “Comunque, assolverò tutti gli impegni che ho preso e poi basta stare sulla ribalta. Voglio essere una donna qualsiasi, voglio fare un lavoro diverso”.

Contents.media
Ultima ora