×

Sandwich: la TOP 5 dei più gustosi

State organizzando un picnic, una gita fuori porta, un aperitivo con gli amici o più semplicemente il vostro pranzo da mangiare in ufficio?

sandwich
sandwich

Allora quali soluzioni migliori delle comodi e veloci ricette di sandwich?

Le combinazioni sono infinite, a partire già dalla scelta del pane! Per preparare un sandwich infatti possiamo scegliere tra pan carré, pane in cassetta, panini all’olio, con semi, pane salato, varianti regionali e chi più ne ha più ne metta!

Ecco la selezione definitiva dei sandwich più gustosi ed originali:

  1. Sandwich con mortadella fresca e pesto di pistacchi

Questo sandwich è la dimostrazione che con pochi ingredienti, ma di qualità, si può realizzare un pasto veloce che è la fine del mondo! Per realizzare questo sandwich per prima cosa frullate 50 gr di pistacchi con poca acqua e olio E.V.O fino ad ottenere un composto cremoso. A questo punto tostate il pane e spalmatevi la crema su entrambi i lati, infine adagiate le fette di mortadella fresca. Se preferite, potete frullare insieme ai pistacchi anche qualche cucchiaio di stracchino o potete spalmarne un velo sul pane.

  1. Sandwich Gourmet con pancetta croccante, gorgonzola e pera

Per i palati più raffinati proponiamo un sandwich caldo e croccante, una vera libidine. Per questo sandwich procuratevi del pane casereccio. Fate rosolare qualche fetta di pancetta in una padella antiaderente fino a renderla bella croccante, attenzione però a non farla bruciare! Poi tagliate il pane a fette e fatelo tostare nella stessa padella in cui avete fatto rosolare la pancetta.

Spalmate su entrambe le fette di pane tostato un po’ di gorgonzola, non sceglietelo troppo piccante, meglio optare per quello dolce. Aggiungete la pancetta ancora calda per far sciogliere ancora di più il gorgonzola ed infine tre o quattro fette di pera tagliate sottili.

  1. Sandiwich “mediterraneo”

A seguire ecco una proposta vegetariana, un panino dal sapore mediterraneo con melanzane, pomodori e feta greca. Semplice e fresco. Per preparare questo panino potete scegliere di grigliare melanzane e pomodori freschi o potete usare la versione sott’olio, a seconda del gusto. Nel caso scegliate di grigliare le verdure conditele con sale, olio e origano. Non vi resta che aggiungere la feta greca tagliata a dadini o sbriciolata. Per il pane potete usare il classico pan carré o pane da tramezzino ma per questa ricetta l’ideale è la pita greca tradizionale.

  1. Sandwich vegetariano al pesto

Un’altra versione vegetariana, per accontentare proprio tutti! Per questo sandwich il pane ideale è quello soffice da tramezzini senza bordi. Prendete del pesto genovese o del pesto di zucchine, per un sapore più delicato, e spalmatelo su entrambe le fette di pane aggiungendo dei pomodori sott’olio ben sgocciolati. Potete realizzare anche tramezzini multistrato da tagliare a triangolino. Anche in questo caso potete aggiungere a piacimento un formaggio cremoso spalmabile come lo stracchino o la robiola.

  1. Per ultimo, il classico dei classici: il Club sandwich

Quando si parla di sandwich non si può non citare il sandwich per eccellenza! La ricetta originale del Club Sandwich sembra risalire addirittura al 1899, quando venne inventato al Club House (da qui il nome Club Sandwich) di Saratoga (New York), per poi diffondersi in tutti gli alberghi e locali d’America e, nel giro di poco tempo, essere conosciuto e preparato praticamente in tutto il mondo!

Per realizzare il vero Club Sandwich procuratevi del pane in cassetta o pan carré. La prima operazione da fare è togliere i bordi alle fette e farle tostare leggermente dopo aver steso un velo di burro su entrambi i lati. Per ottenere il Club sandwich perfetto il segreto è riuscire ad ottenere delle fette leggermente croccanti all’esterno ma ancora morbide all’interno. Potete scegliere di tostarle in forno o in padella per pochi minuti.

Per la carne le opzioni sono due: petto di pollo o di tacchino da grigliare. Il prossimo passo è far rosolare delle fettine di bacon in una padella antiaderente senza olio, fino a farle divenire croccanti. Se non avete il bacon potete sostituirlo con della pancetta affumicata. A questo punto lavate ed asciugate con cura alcune foglie di insalata e tagliate a fettine sottili dei pomodori di media grandezza. Non vi resta che passare alla fase di “assemblaggio”!

Una caratteristica che rende il Club sandwich inconfondibile è l’essere realizzato con più strati di pane, il che lo rende un pasto bello sostanzioso e completo. Prendete una fetta di pane, spalmatevi un po’ di maionese poi adagiatevi una foglia di insalata, qualche fetta di bacon e il petto di pollo o tacchino già tagliato a fettine sottili.

Ricordatevi di far raffreddare bene tutta la carne prima di assemblare il panino, altrimenti rischiate di “cuocere” la lattuga, dopodiché aggiungete le fette di pomodoro. La fetta di pane centrale sarà invece spalmata di senape su entrambi i lati. In seguito ripetete l’operazione disponendo gli ingredienti nello stesso ordine e concludete con l’ultima fetta spalmata di maionese. Ed ecco pronto il vero Club House Sandwich!


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora