> > Sanità: obesità e disturbi alimentari, a Milano nuovo centro Au...

Sanità: obesità e disturbi alimentari, a Milano nuovo centro Auxologico-Statale

featured 1654638

Milano, 3 ott. (Adnkronos Salute) - Apre a Milano Auxologico Città Studi Icans, un poliambulatorio ad alta specializzazione dedicato alla nutrizione e ai problemi correlati: da sovrappeso e obesità alla sindrome metabolica, ad altri disturbi del comportamento alimentare. Il centro nasc...

Milano, 3 ott.

(Adnkronos Salute) – Apre a Milano Auxologico Città Studi Icans, un poliambulatorio ad alta specializzazione dedicato alla nutrizione e ai problemi correlati: da sovrappeso e obesità alla sindrome metabolica, ad altri disturbi del comportamento alimentare. Il centro nasce dalla sinergia tra Università Statale e Istituto Auxologico, con la promessa di mettere a disposizione dei pazienti "le più avanzate acquisizioni della ricerca scientifica", per "fare fronte alla crescente richiesta di cure basate su evidenze clinico-scientifiche", in particolare sul fronte alimentazione.

La nascita della nuova realtà è stata annunciata oggi durante un incontro nella Sala di Rappresentanza di UniMi, alla presenza del rettore Elio Franzini, del direttore generale dell'Auxologico Irccs Mario Colombo e del direttore scientifico Gianfranco Parati, professore onorario di Medicina cardiovascolare all'Università di Milano-Bicocca, con Simona Bertoli e Alberto Battezzati, docenti della Statale e rispettivamente coordinatore e direttore dell'Unità operativa di Nutrizione clinica Auxologico Città Studi Icans.

La missione di Auxologico Città Studi Icans è proporre "un approccio diagnostico integrato e percorsi dietetici mirati", spiegano i due poli che lo animano.

L'obiettivo dell'équipe multidisciplinare è "la diagnosi e il trattamento precoce dei primi sintomi di malattie croniche e invalidanti come obesità, diabete e patologie cardiovascolari, al fine di bloccarne la progressione e, in una larga parte di casi, arrivare alla regressione e guarigione". Il centro opera in sinergia con le strutture di Auxologico per garantire "un facile accesso a eventuali esami e cure di secondo livello". L'offerta specialistica comprende anche "ambiti complementari e di eccellenza di Auxologico come la cardiologia, la neurologia, l'endocrinologia", e la diagnostica è supportata da "moderne strumentazioni (analisi della misurazione corporea, densitometria ossea, holter eccetera) e da un Punto prelievi convenzionato con il Servizio sanitario nazionale".

"La firma di questo accordo consente di ampliare ulteriormente gli ambiti della collaborazione tra la nostra università e Auxologico – dichiara Franzini – E' infatti interesse di entrambe le istituzioni arricchire sempre di più l'offerta di servizi in un ambito come quello della nutrizione, che soprattutto negli ultimi anni ha visto un incremento costante di necessità di supporto specializzato".

"Con Auxologico Città Studi Icans la nostra struttura amplia la propria rete dei servizi specialistici ambulatoriali nella città di Milano – afferma Colombo – mettendo a disposizione dei pazienti una completa offerta di programmi diagnostici, curativi, chirurgici e riabilitativi che trovano nel continuo scambio di interazioni tra ricerca e clinica la ragione della loro qualificazione".