×

Sanremo 2017, Carlo Conti si rifiuta di baciare Mika all’Ariston

Secondo l’ennesima indiscrezione su Sanremo 2017, conclusosi ormai da quasi una settimana, Carlo Conti si sarebbe rifiutato di baciare sulla bocca il cantante Mika sul palco dell’Ariston, dopo che l’ex Take That Robbie Williams aveva baciato sulle labbra Maria De Filippi. In base ad una rivelazione settimanale Chi, il cantante e showman britannico di origine libanese, omosessuale dichiarato, e Carlo Conti avrebbero dovuto baciarsi in sostegno alle coppie gay, “che si amano come le coppie etero e hanno gli stessi diritti”; ma il conduttore non avrebbe voluto compiere quel gesto – tanto più che nelle serate sanremesi, c’era in platea anche sua moglie, Francesca Vaccaro, madre di suo figlio Matteo, il quale il quale giorno prima aveva compiuto 3 anni –. Dunque Conti, evitando il primo bacio omosessuale del Festival, non ha fornito pretesti a coloro che avrebbero potuto ancora una volta accusarlo di fare un Sanremo “gay friendly”, dato che secondo alcuni ha già ospitato “troppi gay” – chiamando in causa in primis il cantante di Grace Kelly oltre a Ricky Martin e a Tiziano Ferro –.

Anche l’anno scorso vi era stata un’accusa simile sulla kermesse canora, soprattutto perchè praticamente tutti i cantanti avevano indossato braccialetti arcobaleno durante le loro esibizioni e qualcuno aveva lanciato messaggi di fatto a favore della Legge Cirinnà, per permettere le unioni civili anche agli omosessuali; legge che tra un mare di discussioni e polemiche, stava per essere approvata dal Parlamento l’11 maggio, per entrare in vigore il 5 giugno 2016.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche