×

Sanremo 2022, conto alla rovescia per la kermesse più importante d’Italia: chi sono i big

Tutto è pronto per il Festival di Sanremo. Alla kermesse canora più importante d'Italia manca sempre meno. Amadeus ha rivelato chi sono i big in gara.

Sanremo 2022 big

Al Festival di Sanremo tutto è pronto per l’edizione 2022. Il direttore artistico e conduttore Amadeus nell’edizione del tg1 delle ore 20.00, rivelerà chi sono i 22 big in gara: chi sono.

“Saranno resti noti stasera i nomi dei 22 ‘Big’ in gara alla 72° edizione del Festival di Sanremo.

Ad anticiparli sarà Amadeus, direttore artistico del Festival, nel corso di due collegamenti nell’edizione del Tg1 delle 20 condotta da Francesco Giorgino.”, riporta il comunicato stampa diramato dalla Rai.

Sanremo 2022 big, i primi big annunciati da Amadeus

Questi sono i primi 11 big annunciati da Amadeus. Il direttore artistico del Festival darà i nomi in due tranche:

  • Elisa
  • Dargen D’Amico
  • Gianni Morandi
  • Ditonellapiaga con Donatella Rettore
  • Noemi
  • Highsnob e Hu
  • Le Vibrazioni
  • San Giovanni
  • Massimo Ranieri
  • La Rappresentante di Lista
  • Ana Mena
  • Emma
  • Achille Lauro
  • Michele Bravi
  • Iva Zanicchi
  • Rkomi
  • Fabrizio Mori
  • Mahmood e Blanco
  • Giusy Ferreri
  • Irama
  • Giovanni Truppi
  • Aka7even

Sanremo 2022 big, Elisa: “La vita è tutto fuori che teoria”

Appena pubblicati i risultati, la cantante Elisa ha annunciato con un lunghissimo post il suo grande ritorno a Sanremo dove trionfò nel 2001 con il meraviglioso brano “Luce”:

“La vita è tutto fuori che teoria.
Chi avrebbe mai immaginato il mondo degli ultimi due anni? Io no di sicuro.
La musica che faccio ha per me una caratteristica principale, è reattiva.
Mi serve per smuovere tutto, e serve a me per prima.


Il messaggio di questo doppio album si spiegherà canzone dopo canzone, video dopo video, concerto dopo concerto. Immagino tutto questo da due anni. Ci lavoro ininterrottamente da allora.
L’album non può che essere un doppio.
L’inglese è la culla da dove vengo, non ho potuto né voluto lasciarlo andare. Ne ho scritte almeno quindici…
Ho lavorato su un’altra quindicina di canzoni in italiano.
Modi classici e modi totalmente nuovi, stesso dna, ma altri linguaggi e strumenti.


Il buio, il fuoco, il desiderio. La musica va uccisa per far sì che rinasca.
Gino lo sa che quel libro mi è servito tanto. In questi due anni la pratica, e zero teoria.
Come quando arriva la tempesta, e con lei l’istinto di sopravvivenza scatenato da condizioni più pericolose. L’istinto, la risposta. La reazione. Torniamo lì.
È successo di tutto per scatenare questa quantità di reazioni.
Abbiamo scritto una delle canzoni migliori dell’album su facetime, in lockdown, nei giorni più bui dello scorso inverno, io credo, per reazione.
Ne ho scritta un’altra che ho tenuto in un cassetto per anni, il suo destino era di aspettare Sanremo e il 2022 per incontrarvi.
Sarà un momento importante di questo viaggio appena iniziato, e ce ne saranno altri… Intanto ci vediamo a Sanremo! The rumors were true!”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Elisa (@elisatoffoli)

Sanremo 2022 big, gli altri annunci

Nel frattempo da Noemi a Aka7even, gli artisti in gara hanno iniziato a dare il via agli annunci ufficiali: “Emozionata, onorata… ho il cuore in gola ha dichiarato Noemi”. “Tutto vero!” ha dichiarato l’esordiente Aka7even. “Il viaggio di Taxi Driver continua, prossima fermata Sanremo 2022”, ha scritto Rkomi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 𝒂𝒌𝒂 𝟕𝑬𝑽𝑬𝑵. (@aka_7even_)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da NOEMI (@noemiofficial)

Sanremo 2022 big, tante esordienti, ma anche graditi ritorni

Se, da un lato, saranno moltissimi gli esordienti, Sanremo 2022 vedrà anche graditissimi ritorni tra cui Gianni Morandi, Iva Zanicchi o ancora Massimo Ranieri, senza dimenticare Donatella Rettore nella prossima edizione in gara con il Ditonellapiaga. L’anno scorso per star del calibro di Orietta Berti, Sanremo divenne un sicuro rilancio che culminò addirittura con il tormentone “Mille”, senz’altro anche per il 2022 l’effetto revival potrebbe rivelarsi assicurato.

Contents.media
Ultima ora