×

Sanremo 2022, le pagelle dei primi ascolti dei 25 brani del Festival

Tutto pronto per il Festival di Sanremo 2022, abbiamo ascoltato le canzoni dei Big in anteprima. Le nostre impressioni e le prime pagelle.

sanremo 2022 768x429

Di che parlano le canzoni di Sanremo 2022? Se vi aspettavate riferimenti alla pandemia di Coronavirus, ai vaccini e a come, da due anni a questa parte, hanno stravolto le nostre esistenze, potreste rimanere delusi. C’è tantissima voglia di tornare finalmente a sognare e amare in quasi tutti i testi in gara.

Dai primi ascolti hanno colpito particolarmente La Rappresentante di Lista, Rkomi e la ballad di Mahmood con Blanco.

Gianni Morandi – Apri tutte le porte Voto 7

Il testo e la musica, con la complicità di Riccardo Onori, sono di Lorenzo Jovanotti e questo si sente tutto. Pezzo fresco, quasi estivo ma forse non molto adatto al tipo di voce di Morandi.

Dargen D’amico – Dove si balla Voto 8,5

Una delle canzoni rivelazioni in gara. Dargen ci farà ballare e divertire per tutto l’ascolto del brano.

Donatella Rettore e Ditonellapiaga – Chimica Voto 7+

Il grande ritorno a Sanremo dopo 27 anni per Rettore. Brano Electro-pop che punta sul gioco di parole ‘Chimica’. Una combinazione generazionale sulla carta vincente che di sicuro piacerà alle radio.

Highsnob e HU – Abbi cura di te Voto 5,5

Tra i meno conosciuti dei 25 in gara, Highsnob e Hu portano un pezzo che mescola pop, elettronica e rap, con due voci che ben si mescolano.

Pezzo però poco radiofonico.

Noemi – Ti amo non lo so dire Voto 7 –

Nessun ritornello per una voce che come sempre incanta. Grande merito agli autori Dario Faini e Mahmood. Un brano che Noemi riesce a portare a casa alla perfezione ma che rischia di non essere capito dal grande pubblico.

Le Vibrazoni – Tantissimo Voto 6,5

La band torna sul palco dell’Ariston dopo la pausa dello scorso anno e canta le occasioni che si perdono quando non si è in contatto con sé stessi.

Una bella canzone.

Elisa – O forse sei tu Voto 7,5

A 21 anni dalla sua vittoria a Sanremo, Elisa si è convinta a ritornare sul palco dell’Ariston. Torna in gara con una preziosa ballata pop, dove la voce dell’artista friuliana riesce a impreziosire anche la più piccola sfaccettatura.

Sangiovanni – Farfalle Voto 6/7

Il brano appare coerente con tracciato seguito all’intero di Amici che l’ha portato fino al secondo posto. Bel pezzo che esplode con il ritornello dance.

Massimo Ranieri – Lettera al di là del mare Voto 7

Ranieri a Sanremo è forse la chicca più bella di questa annata, qualcosa che a tutti non può che far piacere. La canzone è perfetta per il suo stile, elegante e raffinata.

Ana Mena – Duecentomila ore Voto 7 –

Ana Mena è già pronta per l’estate 2022. America Latina, Cuba Libre, e un fiore da sfogliare. Testo di Rocco Hunt, col quale ha scalato le ultime classifiche. Brano molto radiofonico.

La Rappresentante di Lista – Ciao Ciao Voto 9

Dopo la sorpresa di Sanremo 2021, arriva la conferma per la Rappresentante di Lista. Il duo porta all’Ariston un brano all’altezza della loro bravura. Non c’è niente da dire, anche solo con un vocalizzo, Veronica Lucchesi riesce a far sognare il pubblico.

Emma – Ogni volta è così Voto 5

Emma si presenta all’Ariston con un pezzo scritto da Davide Petrella e Dardust che però non rispetta le attese.

Achille Lauro – Domenica Voto 7 +

Al suo quarto Sanremo di fila, il terzo in gara, Achille Lauro porta un brano che rientra perfettamente nello stile del suo personaggio. Il ritornello, condito di fischi e battimano, ha tutte le carte in regola per diventare un tormentone.

Michele Bravi – Inverno dei fiori Voto 5

Michele Bravi ritorna in gara dopo ben 5 anni, per la seconda volta, con una canzone pop, dall’arrangiamento forse fin troppo elegante e ricercato. Una richiesta di aiuto per un cuore che sta perdendo i confini dell’amore.

Iva Zanicchi – Voglio amarti Voto 6

Iva Zanicchi punta a replicare il percorso di Orietta Berti, lo fa con un brano retrò ma con una base decisamente contemporanea. La voce dell’Aquila di Ligonchio è comunque una garanzia.

Rkomi – Insuperabile Voto 8

Campione di vendite 2021 negli album, Rkomi si presenta al grande pubblico con un pezzo ibrido che unisce pop, rock ed elettronica. Potente e decisamente radiofonico. Unico rischio? Che si perda nella versione live.

Fabrizio Moro – Sei tu Voto 6

Questa volta Fabrizio Moro ha portato sul palco dell’Ariston una canzone d’amore dal sapore antico. “Sei tu” è una classica ballata romantica perfetta per Sanremo.

Mahmood e Blanco – Brividi Voto 8,5

In gara abbiamo un vincitore di Sanremo e un hitmaker abituato a dominare le ultime classifiche Fimi Gfk. Insieme hanno escogitato una ballata trap furba al punto giusto che, come suggerisce il titolo, fa venire i brividi.

Giusy Ferreri – Miele Voto 6 +

Niente hit questa volta per Giusy, ma un brano dal ritmo fresco, quasi estivo. Una canzone sognante, con un amore boomerang, che va e torna. Riuscirà a conquistare il pubblico? Difficilmente.

Irama – Ovunque sarai Voto 6,5

Irama cambia completamente rispetto all’anno scorso e alle Hit Arrogante e Nera. Il cantante si presenterà all’Ariston senza cassa ma con archi e pianoforte, per una ballad che parla d’amore. Brano che si fa apprezzare ma che non ha la forza per rimanere nella testa degli italiani.

Giovanni Truppi – Tuo padre, mia madre, Lucia Voto 5,5

Cantautore napoletano, Giovanni Truppi è una delle grandi scommesse di Amadeus. Il suo brano è forse il più ricercato e raffinato di questa edizione ma rischia di non essere capito dal pubblico.

Aka 7even – Perfetta così Voto 6.5

Uno dei protagonisti della scorsa edizione di Amici canta l’amore come accettazione dei difetti. Sul palco dell’Ariston porta un brano molto ritmato, supportato da batteria e cori.

Yuman – Ora e Qui Voto 6,5

Arriva da Sanremo Giovani e va tenuto senza dubbio tenuto d’occhio: pezzo di classe, impreziosito da una voce molto potente. I presupposti per fare un buon Festival ci sono tutti.

Tananai – Sesso occasionale Voto 7-

Tananai porta all’Ariston una canzone pop ironica, veloce e fresca. Il brano racconta i tentativi di liberarsi da una delle accuse più infamanti, il tradimento. Tra gli autori c’è Paolo Antonacci, figlio di Biagio e nipote di Gianni Morandi.

Matteo Romano – Virale Voto 6.5

L’ultimo artista proveniente da “Sanremo Giovani” è stato lanciato da TikTok. La canzone di Matteo Romano è una ballata pop molto moderna che parla di litigi amorosi.

Contents.media
Ultima ora