×

Sanremo: Ecco la nuova scenografia messa a confronto con le precedenti

default featured image 3 1200x900 768x576

Aspettando il Festival. Belen è incinta? Fiorello ci sarà? E Corona? La risposta echeggia dalle casse del mio pc: E chi se ne frega!? Parliamo piuttosto di cose decisamente più concrete e, quantomeno, ufficiali. La scenografia ad esempio. Ogni anno attesa come un componente importante se non fondamentale dello show e ogni anno con le stesse polemiche.

Niente fiori? Niente scale? Eh ma Sanremo non è la stessa cosa allora!
Ok! Nemmeno quest’anno ci sono fiori e scale (una mezza scala a dire il vero c’è) ma basta co ste grida di stupore. Sono decenni che la scenografia è affidata a Gaetano Castelli e sono decenni che quest’uomo non mette scale e fiori quindi, una volta per tutte, chi di dovere se ne faccia una ragione. Andiamo alla scena: Eccola

Sanremo 2011 scenografia 300x199

Che ne pensate? Molto hi-tech come al solito e decisamente “da cerimonia”. Grandi schermi, ruolo importante all’allestimento video, spazio di rilievo per l’orchestra e pure doppio palco, vera novità, che si spinge fino al parterre.
“Vogliamo dare agli spettatori la sensazione di vivere il Festival come se fossero in teatro, grazie ad esempio all’effetto 3D dei ledwall utilizzati sul fondo e al movimento delle macchine sceniche” ha dichiarato Castelli.

“La spirale che domina la scenografia e che ricorda lo snodarsi di una strada vuole essere un omaggio a quella grande strada della musica che e’ Sanremo. Ho voluto togliere punti di riferimento, creare soluzioni diverse e spettacolari per far apparire, come in un gioco di prestigio letteralmente teatrale. Cerco di far incontrare passato e presente, in modo che diventino la base per il futuro nel disegno scenografico del Festival”.

Aspettiamo di vederla dal vivo. Nell’attesa ecco qualche scenografia delle edizioni precedenti per un confronto immediato.
sanremo 2010 scenografia

festivaldisanremo2009 scenografia apertura

sanremo scenografia

Lo stile è senz’altro quello ma non trovate che siano tutte un pò troppo somiglianti?


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora