×

Sanremo: le pagelle dei giovani

default featured image 3 1200x900 768x576

Serena Abrami – Lontano da tutto 7
Per la ex leva di X Factor brano scritto da Niccolò Fabi, e si sente. Testo metricamente “Fabiano” incentrato sugli spazi necessari all’amore di una coppia. Più interessante la seconda parte dove la canzone finalmente inizia a carburare rispetto a una prima parte apparentemente senza ritornello.

serena abrami

Anansi – Il sole dentro 6+
Il Reggae sbarca a Sanremo e viene subito bocciato. Canzonetta da spiaggia, gradevole, orecchiabile e contornata da Rasta e impianto scenico ultracolorato che fa molto estate.

Peccato che siamo a Febbraio, eliminato.
anansi sanremo

Gabriella Ferrone – Un pezzo d’estate 6
Aridanghete co sta estate. La ragazza ha il suo perchè, ha una voce particolare e un timbro soul su una base r’n’b.

Il pezzo non mostra una forte identità contrariamente alla cantante che si presenta con un’immagine forte. Le mossette studiate da black diva non avranno aiutato e anzi, ho il sospetto che abbiano gettato un velo di antipatia su tutta la performance. Eliminata.
gabriella ferrone sanremo 650x435

Raphael Gualazzi – Follia d’amore 7-
Attacco al piano, strumento cardine di tutta l’esibizione e suonato magistralmente da Raphael. L’assolo di tromba contribuisce a ricreare quell’atmosfera e quel ritmo da Charleston degli anni 70. Di dubbio successo radiofonico ma sicuramente originale (come l’acuto volontariamente stridulo alla fine). Premiata la novità
gualazzi

Contents.media
Ultima ora