×

Sanremo: Michelle Hunziker si presenta in fucsia

Michelle Hunziker, sempre più a suo agio, presenta la seconda serata di Sanremo 2018 in un abito total fucsia.

Sanremo
Sanremo: Michelle Hunziker si presenta in fucsia

Sanremo 2018: Michelle Hunziker più bella che mai, continua a splendere sul palco dell’Ariston. È lei la protagonista assoluta, ogni serata di più, della kermesse canora più longeva della televisione.

Michelle Hunziker in fucsia a Sanremo

Bella, curatissima, sorridente e pure in grado di cantare! Ecco la Michelle Hunziker di questo Sanremo 2018, che ogni serata, e siamo ancora all’inizio, è in grado di incantare il pubblico con la sua grazia e la sua eleganza.

Ovviamente, come sempre accade nelle serate sanremesi, grande attenzione è posta nei confronti degli abiti indossati, soprattutto dalle signore che calcano il palco del Teatro Ariston. E poteva, forse, la primadonna di questa edizione essere da meno? Ovviamente no!

E se poi si tratta, anche!, della brava presentatrice, non si può certo essere da meno delle cantanti in gara o delle ospiti delle diverse serate.

Dopo l’abito in velluto nero, quindi, attillato ed elegantissimo indossato nella serata di ieri, oggi tocca ad un vestito fucsia.

Anche questo abito, che come sempre veste alla perfezione il fisico asciutto della Hunkizer, mette ancora più in risalto la sua bellezza.

Michelle come Rapunzel

Capelli sciolti, quindi, in una piega naturale e molto chic, e questo abito di immediato impatto che fa splendere ancora di più la chioma e l’incarnato della showgirl, e la fa sembrare quasi una principessa. Rapunzel, ad esempio!

Sarà per questo, quindi, che è stato messo in scena un divertente sketch che ha visto come protagonisti, oltre a Michelle, anche il direttore artistico del Festival, ovvero Claudio Baglioni. I due, sciolti e a loro agio, hanno cominciato a duettare un brano tratto da Biancaneve.

La Hunziker, ovviamente, non poteva che interpretare la protagonista, mentre al direttore artistico, sempre più a suo agio in un ruolo che pare corrispondergli molto, è toccata la parte del “pozzo”, ovvero di colui che ripete “a pappagallo” ciò che desidera la bella Biancaneve e lo fa con la stessa tonalità di voce.

Sanremo

Duetti e canzoncine a Sanremo

Sull’onda della bella Michelle e del lanciatissimo Baglioni che gorgogliavano e fischiettavano, si è unito al duo anche l’attore Pierfrancesco Favino, che sta facendo davvero del suo meglio per integrarsi nel grande e complesso carrozzone di Sanremo 2018.

Si impegna, partecipa, recita e canta, però sembra ancora non essersi del tutto calato nel suo ruolo, forse non ancora ben definito?, a differenza dei sue due compagni di viaggio che appaiono, invece, assolutamente a proprio agio. Anche quando si tratta di interpretare canzoncine da bambini, con le voci in falsetto.

A differenza della serata di ieri, quindi, dove ha imperversato Rosario Fiorello, instancabile e pimpante mentre si muoveva senza freni da una parte all’altra del palcoscenico, la serata di oggi, e come sempre anche negli anni passati quelle del mercoledì e del giovedì risultano quasi sempre i giorni più stanchi, ha avuto un inizio sottotono.

Meno pimpante nell’apertura, quindi, la seconda serata ha puntato tutto sulla bellezza e su un’allegria un po’ mesta.

Per fortuna, quindi, decidere di vestire Michelle Hunziker e chiederle di essere la principessa della serata, è stata un’idea assolutamente vincente.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche