Sanremo Young, i concorrenti e le ultime novità
Sanremo Young, i concorrenti e le ultime novità
Lifestyle

Sanremo Young, i concorrenti e le ultime novità

"Sanremo Young", in onda dal 16 febbraio

Da venerdì 16 febbraio Antonella Clerici conduce "Sanremo Young": in gara 12 giovanissimi talenti da tutta Italia. E l'emozione dell'Ariston continua.

Dopo lo strepitoso successo della 68° edizione del Festival di Sanremo torna a riaprirsi il sipario sul palco dell’Ariston. E questa volta è Antonella Clerici a prendere il timone del nuovo teen-talent che lascia la parola, anzi, la canzone, ai più giovani. Stiamo parlando di “Sanremo Young”, in onda in prima serata su Raiuno a partire da venerdì 16 febbraio. Per un totale di cinque appuntamenti che, fino al 16 marzo, ci faranno rivivere di nuovo le emozioni della musica italiana. Ma, questa volta, in formato “young”.

Sanremo Young concorrenti

Li abbiamo visti scatenatissimi sul palco del Teatro Ariston. Hanno cantato e ballato sulle note di “Penso Positivo” di Jovanotti, durante la finale del festival. Si tratta dei 12 giovanissimi concorrenti di “Sanremo Young”, che nella prima puntata, canteranno alcuni dei più suggestivi brani che hanno lasciato un segno nella storia delle 68 edizioni del festival di Sanremo.Vediamo chi sono queste giovanissime promesse:

  • Matteo Markus Bok
  • Sharon Caroccia
  • Leonardo De Andreis
  • Zaira Angela Di Grazia
  • Ouiam El Mrieh
  • Luna Farina
  • Alessandro Franceschini
  • Elena Manuele
  • Bianca Moccia
  • Eleonora Pieri
  • Raffaele Renda
  • Rocco Scarano

E il compito di valutare i giovanissimi spetterà all’Academy composta da 10 giurati. Mara Maionchi, Rocco Hunt, Iva Zanicchi, Marco Masini, Cristina D’Avena, Angelo Baiguini, Mietta ed Elisabetta Canalis sono indicati come i primi otto.

Ma, inaspettatamente, non ci sarà Morgan.

Gli ospiti speciali

Richard Gere

E a dare il via a “Sanremo Young” ci penseranno due ospiti speciali. “Nella prima puntata avrò al mio fianco un sogno delle donne, Richard Gere. Vuole parlare ai nostri ragazzi di musica ma anche di vita. È una persona molto impegnata nel sociale. Insieme a lui nella prima puntata ci sarà un amico speciale che mi ha portata a Sanremo per la prima volta: Paolo Bonolis“. Queste le parole di Antonella Clerici durante la conferenza stampa di presentazione.

Ron

Tuttavia, questa 68° edizione del Festival di Sanremo non ha fatto sbocciare soltanto i talenti più giovani, ma anche quelli che hanno lasciato un segno nella musica italiana. E’ il caso di Ron, che con “Almeno Pensami”, scritta da Lucio Dalla nel 2012, si è esibito in una delle performance più apprezzate di tutto il Festival. Con un totale di 14.780.000 telespettatori e 54,96% di share, “Almeno Pensami” si è anche aggiudicato il “Premio della Critica Mia Martini”. Un meritato riconoscimento a Lucio non solo come artista. Ma soprattutto come uomo.

Mina

E tra i grandi ospiti di questo Festival non poteva mancare un’altra stella della musica italiana. L’avevamo vista negli spot Tim a bordo di un’astronave fantastica, in un viaggio interplanetario che si è concluso nella finale di sabato scorso. Quando la voce stellare di Mina ha rotto un silenzio quarantennale e, sotto forma di un ologramma tra l’onirico e il fantascientifico, ha intonato le note di “La la land”.

Ma il palco dell’Ariston ha ancora molto da raccontare. E da venerdì saranno i giovani talenti del Sanremo Young a dare il via ad un nuovo capitolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche