×

Santoro: ecco come seguire Servizio Pubblico

default featured image 3 1200x900 768x576

annozero santoroR400 300x200E’ partito il progetto “Servizio Pubblico”.

Dopo il no della Rai, Santoro non si è lasciato scoraggiare e ha chiamato a sé i suoi, mettendo su un nuovo programma.

Un po’ di confusione sul nome, all’inizio doveva chiamarsi “Comizi d’amore”, poi è stato ribattezzato (per fortuna) “Servizio Pubblico”, ma la ricetta è sempre la stessa: Michele Santoro, Marco Travaglio, il vignettista Vauro e ospiti del calibro di Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo (autori de “La casta”) informeranno gli italiani sulle vicende dello Stato che il “servizio pubblico” ufficiale non ha il coraggio, non può, non vuole o non deve dire.

“Servizio Pubblico” sarà trasmesso sul canale 100, 500 e 504 di Sky, oltre che su Sky Tg24, ma anche i non abbonati alla pay-tv potranno seguirlo. Ecco la lista dei canali in chiaro che lo trasmettono, regione per regione:

– Piemonte e Val d’Aosta: Telecupole e Videogruppo
– Lombardia: Telelombardia
– Trentino Alto Adige: Rttr
– Friuli Venezia Giulia: Free
– Veneto: Telenuovo e Antenna 3 Nordest
– Liguria: Primocanale
– Emilia Romagna: Nuovarete, Telereggio, Telesanterno e Telemodena
– Toscana: Rtv
– Marche: Tv Centro Marche
– Umbria: Umbria tv
– Lazio: Teleroma, T9 e Extra tv
– Abruzzo: Rete 8
– Campania: Telecapri
– Puglia, Basilicata e Molise: Telenorba
– Calabria: Videocalabria
– Sicilia: Antenna Sicilia
– Sardegna: Tsc

Contents.media
Ultima ora