×

Sassuolo, donna di 89 anni muore sbranata da due cani: l’attacco davanti ad una bimba

Una donna di 89 anni di Sassuolo è stata sbranata dai cani in un cortile privato in cui era entrata per sbaglio: è deceduta sul colpo.

Donna muore sbranata dai cani a Sassuolo

Tragedia a Sassuolo, comune in provincia di Modena, dove una donna di 89 anni è morta dopo essere stata sbranata da due cani all’interno di un cortile privato in cui era entrata per errore. L’attacco è avvenuto davanti agli occhi di una bambina.

Donna muore sbranata dai cani a Sassuolo

I fatti hanno avuto luogo nella serata di martedì 12 ottobre 2021. Secondo le prime ricostruzioni Carla Gorzanelli, questo il nome della vittima, sarebbe per sbaglio entrata nel giardino di una villetta dove si trovavano due cani di razza Amstaff. Qui vi era anche una bambina, con ogni probabilità la figlia della famiglia residente nell’abitazione, che era davanti al cancello in attesa della madre e le avrebbe chiesto cosa ci facesse nel loro cortile.

A quel punto, forse per istinto protettivo nei suoi confronti, i due cani si sono gettati sull’anziana assalendola. Pare che la donna si fosse allontanata dalla sua casa eludendo la sorveglianza della badante.

Donna muore sbranata dai cani: indagini in corso

Imediato l’intervento della squadra mobile della Polizia, dei Carabinieri e della scientifica, oltre che dei sanitari del 118 che non hanno purtroppo potuto fare nulla per soccorrere la donna che al loro arrivo era già morta.

Sul luogo della tragedia è giunto anche suo figlio, che la stava cercando dopo che si era allontanata da casa: “Non era mai uscita dall’abitazione, non so come sia potuto accadere“.

Intanto le forze dell’ordine stanno indagando sulla dinamica dell’incidente: alcune risposte potrebbero arrivare dalle telecamere di videosorveglianza della villa.

Contents.media
Ultima ora