×

Verso l’istituzione di una cabina di regia sugli sbarchi, Draghi: “Li gestiremo”

Continuano gli sbarchi a Lampedusa, Meloni chiede il blocco navale. Il governo Draghi verso una cabina di regia per gestire gli arrivi in estate.

sbarchi

Al centro del tavolo di governo, ormai da mesi, c’è certamente l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. Altri problemi già esistenti prima della pandemia, però, necessitano di una soluzione. Come la questione migranti, su cui sono intervenuti la Lega e Giorgia Meloni.

Sbarchi, verso istituzione cabina di regia

Sono quasi mille le persone sbarcate a Lampedusa in poche ore. La questione migranti torna ad essere al centro delle faccende urgenti a cui il governo Draghi deve trovare una soluzione. Il pressing arriva da parte della Lega, dopo che Matteo Salvini ha dichiarato la sua intenzione di incontrare il presidente del Consiglio proprio per parlare della questione sbarchi. Dopo l’arrivo in massa di migranti a Lampedusa il premier Draghi ha parlato con la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese per trovare una soluzione che, secondo AdnKronos, consisterebbe in una cabina di regia.

Il governo starebbe infatti andando verso la costituzione di una cabina di regia che coinvolgerebbe i ministeri di Difesa, Esteri e Trasporti per trovare soluzioni condivise al problema. Per l’agenzia, la questione migranti “è un dossier all’attenzione del governo e la cabina di regia avrà un ruolo di coordinamento” anche in vista degli sbarchi attesi per l’estate. Intanto la ministra Lamorgese incontrerà a Tunisi il commissario europeo Ylva Johansson per discutere della questione migranti con le autorità locali.

Sbarchi, Meloni chiede il blocco navale

Sui numerosi sbarchi avvenuti a Lampedusa è intervenuta anche la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni. “Non vogliamo abituarci a questo tipo di notizie. L’immigrazione clandestina va fermata -scrive su Facebook la leader di Fratelli D’Italia-. Vanno fermati gli scafisti e le Ong immigrazioniste che speculano sulle tragedie. Come Fratelli d’Italia continuiamo a chiedere al ministro Lamorgese un immediato blocco navale”.

Sbarchi, mille persone a Lampedusa

In 18 ore a Lampedusa sono sbarcate più di 1400 persone. L’ultimo sbarco, il quinto consecutivo registrato in poche ore, è stato di un peschereccio su cui erano a bordo 398 migranti, di cui 24 donne e 6 bambini. L’sola di Lampedusa, in un giorno, ha visto l’arrivo di circa mille persone. Secondo i dati del Viminale sono 12mila i migranti arrivati in Italia nel 2021, il triplo di quelli registrati nel 2020 sempre nello stesso periodo.

Contents.media
Ultima ora