> > Scende dal furgone ma viene scaraventato sull'altra corsia e ucciso

Scende dal furgone ma viene scaraventato sull'altra corsia e ucciso

Orribile morte in Umbria per un frusinate

Scende dal furgone ma viene scaraventato sull'altra corsia e ucciso: un uomo originario della provincia di Frosinone perde la vita in modo terribile

Morte sull’asfalto in Umbria, dove un uomo scende dal furgone ma viene scaraventato sull’altra corsia e ucciso da un’auto in transito.

Il terribile incidente si è verificato nel tardo pomeriggio del 30 novembre lungo una statale in territorio di Terni, la vittima è un 34enne del Viterbese ma originario della provincia di Frosinone. In ordine all’accaduto c’è una nota ufficiale degli operanti.

Scende dal furgone ma viene ucciso

In essa vi si spiega che il sinistro c’è stato “lungo la strada statale ‘Umbro Laziale’ in direzione Orte, nel territorio di Terni”. A seguito di quell’incidente avvenuto “all’altezza del chilometro 11,4 un uomo è deceduto.

Al momento le dinamiche sono in fase di ricostruzione”. A morire un 34enne residente a Gallese in provincia di Viterbo e originario di Alatri, cittadina della Ciciaria. Sul posto “sono presenti le squadre Anas e gli agenti della polizia stradale, per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire la riapertura della carreggiata, nel più breve tempo possibile”. 

Un tamponamento e il volo sull’altra corsia

La Procura ha diramato una nota parallela con le dinamiche accertate finora: “Il conducente di un furgone, sceso dal veicolo per controllarne il guasto, veniva travolto dal suo mezzo che, a sua volta, era stato tamponato da altra autovettura”.

E ancora: “Tale impatto provocava la proiezione del corpo della vittima nella carreggiata opposta dove veniva travolto da un veicolo in transito, perdendo la vita”. Le indagini sono state avviare subito.