Schwarzenegger operato d’urgenza a cuore aperto
Lifestyle

Schwarzenegger operato d’urgenza a cuore aperto

arnold schwarzenegger
arnold schwarzenegger

Paura per Arnold Schwarzenegger. Il campione di bodybuilding si è sottoposto ad un intervento d'urgenza nella giornata di oggi.

E’ una notizia dell’ultima ora. Arnold Schwarzenegger è stato operato d’urgenza al cuore. Attimi di paura per Schwarzenegger. Secondo le fonti americane TMZ, l’ex governatore della California avrebbe subito un’operazione a cuore aperto in seguito a complicanze. Si tratterebbe di un intervento ad una valvola cardiaca a cui Schwarzenegger si era già sottoposto nel 1997. I medici del Cedars-Sinai Hospital hanno dichiarato che le condizioni del 70enne ex Mr Olimpia sarebbero stabili.

Schwarzenegger operato d’urgenza

Arnold ora si trova in condizioni stabili ed ha bisogno di riposo. Ma star di Hollywood -ora 70enne – ha vissuto attimi di vera e propria paura. Le fonti rivelano che Arnie si sarebbe recato nella giornata di giovedì al Cedars-Sinai Hospital per una visita di cateterismo cardiaco. Si tratta di un intervento non invasivo che permette di valutare i vasi cardiaci. La procedura – ancora sperimentale – sarebbe adatta ai soggetti “ad alto rischio“.

Nel corso del primo intervento di routine però, sarebbero insorte delle complicazioni che hanno costretto l’equipe medica ad intervenire con la massima urgenza sul cuore di Schwarzenegger.

Un intervento a cuore aperto che – riportano le fonti – sarebbe durato diverse ore.

Fortunatamente l’emergenza è rientrata e l’ex attore non è in pericolo di vita.

Quell’intervento nel 1997

Schwarzenegger non è nuovo ad operazioni del genere. Già nel 1997 si sottopose ad un’operazione chirurgica ad una valvola cardiaca. All’epoca 49enne, l’attore noto per aver interpretato Terminator, non aveva avuto particolari complicanze. Quasi 25 anni dopo interventi del genere mettono a rischio la sua vita.

Anche per questo motivo i medici hanno deciso di procedere con cautela con un intervento non intrusivo. Arnold sarebbe infatti un soggetto ad alto rischio. Il rischio è quello che durante l’intervento di cardioscopia il paziente possa soffrire di emorragie spontanee ed improvvise ed attacci cardiaci.

Apparso agli Arnold Sports Festivals

Solo qualche giorno fa era apparso prima ad una competizione di bodybuilding in Australia, a Melbourse. Una competizione che prende il nome proprio da Schwarzenegger, la Arnold Sports Festival e di cui è socio fondatore.

In seguito lo si è visto anche ai microfoni della CNN, dove si era espresso riguardo il partito Repubblicano – lui repubblicano e due volte ex governatore della California – di Trump definendolo ‘moribondo’.

Il veterano del cinema statunitense tornerà alla sua casa di Los Angeles per il periodo di convalescenza post operazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche