×

Sci: Danko e Le Montagne Piemontesi

Condividi su Facebook

Poche ora fa Sagat, Turismo Torino, l’assessorato al Turismo della Regione Piemonte e il tour operator Danko hanno concluso un accordo che finirà col portare 2500 passeggeri in arrivo a Caselle, 2000 dei quali diretti alle nostre montagne. L’accordo è importante perchè prevede almeno 14.000 giorni/soggiorno in Piemonte attingendo ad un bacino, quello appunto rappresentato dalle rete dell’operatore Danko, che sino a ieri aveva fonito solo numeri molto marginali nell’economia del turismo invernale piemontese. La trattativa non è stata facile ed ha visto in prima Sagat che ha fornito alcune agevolazioni tecniche nonchè incentivi per la vendita al dettaglio delle settimane bianche. L’azione sarà diretta soprattutto sulle 30 maggiori agenzie turistiche dell’area di Mosca.

Sarà quindi una nuova prospettiva lavorativa che se sarà sfruttata al meglio porterà lavoro ed economia ad un paese che per altro in altri settori del mondo del lavoro è al collasso; vedasi quello del metalmeccanico.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche