×

WhatsApp in incognito: come non farsi vedere online dai contatti

Condividi su Facebook

Usare WhatsApp senza che i propri contatti vedano che si è online: ecco come fare azioni all'interno dell'app in incognito.

Whatsapp in incognito

Sono diversi gli strumenti che WhatsApp, una delle app di messaggistica più usate al mondo, mette a disposizione degli utenti che vogliano mantenere la propria privacy: c’è anche un modo per utilizzarla in incognito, ovvero senza farsi vedere online dai propri contatti.

WhatsApp in incognito

La funzione si aggiunge a quelle già presenti per nascondere altre informazioni relative alla propria attività sull’app. Per esempio è possibile togliere l’orario dell’ultimo accesso (a tutti o alla propria rubrica) e impedire ai contatti di vedere se un contenuto è stato visualizzato o meno tramite l’eliminazione della doppia spunta blu.

C’è però anche un modo di utilizzare WhatsApp senza farsi vedere, ovvero senza comparire online agli occhi dei propri contatti. Posto che l’app di proprietà di Facebook non consente di per sé un utilizzo effettivo e totale in incognito, ci sono degli escamotage per nascondere la propria attività.

Uno di questi è quello di disabilitare la connessione dati o Wi-Fi.

Così facendo sarà possibile scrivere messaggi da inviare in seguito, registrare audio o ascoltarli senza che nessuno veda la propria effettiva attività. Lo stesso risultato può essere ottenuto anche attivando sullo smartphone la modalità aereo. Si può infatti scrivere un messaggio che, qualora si cliccasse invio, resterà in attesa con l’icona dell’orologio fino alla comparsa di una nuova connessione.


Un altro metodo per usare WhatsApp in incognito è quello di leggere i messaggi dalle notifiche direttamente sullo schermo, senza entrare nell’app. In questo modo si vedrà il contenuto senza averlo fatto sapere all’altro membro della conversazione. Per attivare la comparsa delle notifiche è sufficiente andare sulle impostazioni dell’app, cliccare su “notifiche” e poi su “notifica a comparsa“.

A questo punto si potrà scegliere quando rendere effettivo questo servizio: le opzioni sono sempre, con schermo acceso o con schermo spento.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche