×

Pioggia di plastica, nuova minaccia per l’ambiente

Condividi su Facebook

Dopo le precipitazioni acide, arriva la pioggia di plastica. Una nuova minaccia per l'ambiente si abbatte sulla Terra.

Pioggia di plastica fino all'Artico
Dopo quella acida, arriva la pioggia di plastica.

La pioggia di plastica è, dopo quella acida, minaccia per l’ambiente. Il nemico degli oceani è entrato nell’atmosfera, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista accademica Science. I materiali plastici, non decomponendosi, fotodegradano in parti sempre più piccole che ora circolano anche in atmosfera.

Pioggia di plastica fino all’Artico

L’Università dello Utah si è occupata di rilevare precipitazioni in 11 zone protette degli Stati Uniti, per poi trovare microplastiche persino sulle Montagne Rocciose e nel Grand Canyon, fino all’Artico. I ricercatori riportano che circa 1.000 tonnellate metriche di questo materiale cadono ogni anno su tali aree, per l’equivalente di 120 milioni di bottiglie di plastica.

Lo studio segue il viaggio delle particelle fino ai grandi parchi americani, grazie alla campionatura di depositi atmosferici, sia umidi che secchi.

Analizzando questi al microscopio, gli scienziati hanno scoperto che il 98% contiene microplastiche, con dimensioni da 4 a 188 micron e filamenti dai 20 micron ai 3 millimetri.

Plastica: l’inquinante più dannoso

I ricercatori hanno quindi applicato modelli climatologici, atmosferici e schemi delle precipitazioni, per scoprire che le particelle più grandi si depositano con le piogge, dopo essere state sollevate da aree urbane e trasportate dal vento. Le più piccole, invece, possono viaggiare per centinaia di chilometri perché poco dense.

Questa è l’amara conferma che la plastica, in poco tempo, è diventata l’inquinante più diffuso e dannoso per l’ambiente. Secondo la ricerca, si così creato un ciclo al pari di quello dell’acqua, che andrebbe seguito e studiato in un’ottica globale.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Plume, partner SEO&Love 2020
Scienza & Tecnologia

Plume, partner SEO&Love 2020

28 Settembre 2020
Plume sarà partner dell’evento del SEO&Love 2020 che si terrà il 3 ottobre a Verona.
Ciù Ciù, partner SEO&Love 2020
Scienza & Tecnologia

Ciù Ciù, partner SEO&Love 2020

28 Settembre 2020
Ciù Ciù sarà partner dell’evento del SEO&Love 2020 che si terrà il 3 ottobre a Verona.
Entire Digital Publishing - Learn to read again.