×

Software di contabilità per commercialisti: vantaggi e come sceglierlo

Condividi su Facebook

Un software di contabilità per commercialisti fornisce al singolo studio una marcia in più nel lavoro quotidiano: come sceglierlo?

software per commercialisti

Il lavoro di un dottore commercialista è complesso e generalmente scandito da scadenze regolari. Salvo particolari periodi, in cui leggi temporanee spostano le scadenze fiscali, più o meno ogni mese dell’anno il commercialista si occupa di tutte le preoccupazioni dei propri clienti in termini di contabilità e fiscalità. Il lavoratore autonomo, la piccola azienda, il professionista, si rivolgono al commercialista perché si occupi a loro nome di tasse, tributi, scadenze e pagamenti. Per farlo oggi è essenziale avere a disposizione il miglior programma di contabilità per commercialisti. Il mercato ne offre svariati ed è chiaro che un software di contabilità per commercialisti fornisce al singolo studio una marcia in più nel lavoro quotidiano.

Cosa fa un software di contabilità per commercialisti

La principale funzione di un software per commercialisti è quella di monitorare il lavoro svolto all’interno dello studio e di gestire le attività di ogni singolo cliente. Con un buon programma è infatti possibile avere un preciso scadenziario, evitando così ritardi e disguidi, che possono anche costare cari al cliente. Inoltre si possono allestire veri e propri servizi esterni da offrire ai clienti, come ad esempio la gestione della fatturazione elettronica, che spesso è vista come molto problematica, soprattutto per quanto riguarda i piccoli imprenditori. Oltre a questo, attraverso un CRM interno questi software consentono di gestire il flusso di lavoro, le scadenze, gli appuntamenti; sia per quanto riguarda l’intero lavoro dello studio, sia per quello svolto per ogni singolo cliente.

Scegliere il programma migliore

Effettivamente i software offerti oggi sul mercato sono molto differenti tra di loro. Alcuni offrono un maggior numero di funzionalità, mentre altri sono rigidamente strutturati per poter inserire solo un certo numero di clienti. I prodotti più interessanti sono ovviamente quelli versatili, che si possono adattare alle diverse situazioni ed essere eventualmente modificati nel corso del tempo, al bisogno. Oggi sono disponibili anche programmi modulari, che possono essere ampliati o ridotti a seconda delle esigenze del singolo studio. Oltre a questo è essenziale poter modulare anche l’offerta per i clienti, visto che le attività imprenditoriali cui si rivolge il commercialista possono essere tra le più varie esistenti.

L’interfaccia

Un punto essenziale di un qualsiasi software, non solo per quanto riguarda quelli pensati per lo studio del commercialista, riguarda l’interfaccia. Più semplice e intuitiva è l’interfaccia e più facile è accedere al software e utilizzarlo nel corso di una giornata lavorativa. Meglio quindi prediligere i programmi molto immediati, che non necessitano di corsi di formazione per poter essere utilizzati e che sono adatti anche a personale meno esperto. Soprattutto per quanto riguarda le situazioni contingenti negli studi di commercialista. Capita infatti spesso che le giornate maggiormente concitate siano quelle in cui si accavallano più scadenze, che portano necessariamente a lavorare più in fretta, coinvolgendo a volte anche collaboratori non del tutto preparati.

L’avanzamento dei lavori

Altro elemento importantissimo riguarda la possibilità di monitorare l’avanzamento dei lavori per ogni singolo cliente. Prima di tutto, perché il commercialista è tenuto a rivolgere ad ogni cliente le medesime attenzioni, evitando quindi di limitare la sua attività solo ad alcuni ambiti, o di perdere alcune scadenze. È fondamentale, quindi, avere un programma in grado di gestire al meglio anche il flusso di lavoro quotidiano, considerando il tempo che viene dedicato ad ogni attività. In questo modo si ha la certezza di addebitare al cliente solo l’effettivo tempo utilizzato per svolgere compiti che lo riguardano direttamente. Sono poi disponibili programmi che operano sul cloud, che permettono quindi di conservare e archiviare i dati senza la necessità di uno spazio sul server aziendale; che inoltre sono accessibili da qualsiasi dispositivo, non necessariamente all’interno dello studio.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media