×

IOS 14: caratteristiche e novità del nuovo sistema operativo Apple

Condividi su Facebook

iOS 14 è stato rilasciato da Apple mercoledì 16 settembre: sfondi arcobaleno e nuova estetica dei widget.

ios 14 iphone

Apple, nel corso dell’evento Time Flies, ha annunciato alcune interessanti novità. Se, da un lato, non emergono ancora dettagli in merito all’arrivo dell’iPhone 12, dall’altro lato il colosso statunitense ha rilasciato nella giornata di mercoledì 16 settembre il nuovo sistema operativo iOS 14.

Esso è scaricabile anche in Italia ed è compatibile con tutti i melafonini messi in commercio da iPhone 6S incluso in poi.

Le caratteristiche e novità di iOS 14

Le novità presentate da iOS 14 sono tante. Innanzitutto, il sistema operativo ha introdotto un atteso cambiamento estetico nei widget. Si tratta di pannelli in cui è possibile consultare informazioni di ogni genere (dal meteo alla borsa) senza aprire un’app specifica. Essi potranno essere inseriti nella schermata principale e la dimensione delle icone potrà essere modificata.

Tramite Raccolta Smart, inoltre, i widget sono sovrapposti e appaiono in base ad un connubio di fattori come le abitudini dell’utente, l’ora e la posizione.

Un’altra invenzione di questo genere è rappresentata dalla Libreria App, che mostra in questo caso le applicazioni raggruppate in categorie e le suggerisce in base ai medesimi parametri variabili.

Restando sull’estetica, Apple ha introdotto anche gli sfondi arcobaleno, che variano in base alla modalità in cui è impostato il melafonino.

Un comodo cambiamento dettato da iOS 14 riguarda le chiamate in entrata. Esse, infatti, adesso vengono mostrate in forma di pop-up. È, dunque, possibile rispondere senza interrompere l’attività in cui eravamo impegnati. Lo stesso vale per le videochiamate di Face-Time e per l’utilizzo di Siri. L’assistente vocale si posiziona infatti ai margini dello schermo.

Una vera e propria novità nel mondo Apple, invece, è rappresentata dalle App Clip.

Esse sono applicazioni usa e getta. Nel caso in cui un determinato tipo di servizio ci servisse soltanto al momento, infatti, possiamo attivare la relativa App Clip, senza bisogno di scaricarla, ed essa dopo l’utilizzo scomparirà autonomamente. Alle app vere e proprie, invece, si aggiunge Traduci, utilizzabile anche senza connessione Internet, che mette a disposizione i vocabolari di 11 lingue. La funzione di traduzione è, inoltre, adesso presente anche su Safari per le pagine di navigazione.

Nuove chiavi per la privacy

Nel sistema operativo iOS l’azienda americana ha aggiunto anche nuove chiavi per garantire la privacy dell’utente. In particolare, il browser Safari controlla le password salvate dell’utente e verifica che esse non vengano rubate in caso di tentativi di accesso fraudolento. Maggiori garanzie sono state inserite anche nell’App Store. Per ogni applicazione scaricabile, infatti, vengono mostrate le politiche di trattamento dei dati personali. L’utente, inoltre, deve concedere la propria autorizzazione prima del download e può in qualsiasi momento revocarla. Un nuovo indicatore indicherà anche quando le applicazioni stanno utilizzando microfono o fotocamera.

Nata a Palermo, classe 1998, è iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Collabora con itPalermo e Mediagol.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Collabora con itPalermo e Mediagol.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.