×

WhatsApp: la nuova funzione delle storie dopo le polemiche sulla privacy

Condividi su Facebook

Dopo le polemiche sulla privacy cha hanno investito il servizio di messaggistica istantanea, WhatsApp introduce una nuova funzione nelle sue storie.

Storie

A partire dalla giornata di sabato 30 gennaio 2021, WhatsApp ricorrerà alle storie per rivolgersi in modo diretto ai propri utenti e comunicare loro informazioni ufficiali circa gli aggiornamenti della piattaforma.

WhatsApp, la nuova funzione delle storie

In seguito alle numerose polemiche e alla fuga di utenti alle quali WhatsApp è andato incontro con l’aggiornamento delle condizioni della privacy, la società ha deciso di sospendere l’iniziativa e di escogitare un modo per dialogare in modo più immediato ed efficace con gli utenti che usano il servizio.

A proposito della tutela della privacy, inoltre, l’azienda ha ribadito il proprio impegno in merito e ha dichiarato che «WhatsApp non può leggere né ascoltare le tue comunicazioni personali perché protette dalla crittografia end-to-end».

In relazione al nuovo utilizzo delle storie, invece, il gruppo Facebook ha annunciato quanto segue: «Normalmente nello Stato gli iscritti a WhatsApp possono pubblicare foto o girare brevi video in formato verticale che rimangono memorizzati sui server e a disposizione degli utenti per un giorno dalla loro pubblicazione; ora gli stati raccoglieranno anche le comunicazioni su aggiornamenti e nuove funzioni di WhatsApp».

Il nome del mittente visualizzato, quindi, corrisponderà a quello di WhatsApp mentre l’immagine del profilo sarà quella del logo verde del servizio di messaggistica istantanea.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora