×

Sciopero dei camionisti contro il Green pass: allerta per una possibile protesta

Nella giornata di oggi, lunedì 27 settembre, parte lo sciopero dei camionisti contro il Green Pass. Si sono accordati per protestare contro il certificato

Camionisti

Nella giornata di oggi, lunedì 27 settembre, parte lo sciopero dei camionisti contro il Green Pass. Si sono accordati per protestare contro il certificato verde

Sciopero dei camionisti contro il Green pass: allerta per la protesta

Oggi, lunedì 27 settembre, inizia lo sciopero dei camionisti contro l’introduzione del Green pass dal 15 ottobre.

Gli autotrasportatori italiani si sono messi d’accordo su Whatsapp, Telegram e i social network per dare il via ad uno sciopero sulla maggior parte delle strade e autostrade. Si tratta di una protesta spontanea, che non è stata confermata da nessuna associazione di categoria. L’accordo è di mantenere un’andatura estremamente lenta, con una velocità massima di 30 chilometri orari e le 4 frecce del mezzo accese, come segnale di riconoscimento. 

Sciopero dei camionisti contro il Green pass: è allarme

L’allarme scatta dal momento che nessuno sa se l’azione di protesta evolverà e quanto durerà. Per il momento l’allerta è molto alta perché la quantità di adesioni sembra essere significativa. “35mila camionisti si organizzano per fermare i criminali della dittatura” è stato scritto sul gruppo Telegram “Basta dittatura!“. “Dal 27 e per tutta la settimana blocchiamo le corsie autostradali, 30 km/h e 4 frecce per riconoscerci #nogreenpass” è stato scritto sulla chat “Camionisti No Green Pass“.

Sono stati condivisi, inoltre, molti video di camionisti particolarmente arrabbiati, contro la certificazione verde. 

Sciopero dei camionisti contro il Green pass: lo sciopero ufficiale

Ad inizio settembre la Fao Cobas, organizzazione sindacale di mezzi pesanti, aveva proclamato uno sciopero previsto per l’11 ottobre 2021. Tra le istanze anche l’opposizione a “ogni forma di obbligo di vaccinazione anti-Covid e/o Green pass ai lavoratori dipendenti“. Lo sciopero indipendente inizia oggi e i camionisti stanno già provocando rallentamenti nelle strade. 

Contents.media
Ultima ora