×

Scivola e precipita dalle scale: 25enne morto sul colpo

Scivola e precipita dalle scale: morto Maximilian Micheloni, studente bolzanino di 25 anni, famigliari addolorati.

Maximilian Micheloni

Scivola e precipita dalle scale morendo sul colpo. La vittima è Maximilian Micheloni, studente di 25 anni di Bolzano. Il ragazzo avrebbe dovuto laurearsi in Architettura presso l’università di Graz, in Austria, dove risiedeva da alcuni anni. Immenso il dolore dei famigliari di Maximilian.

Il giovane aveva la passione per il sub e l’apnea. Il 25enne è stato trovato senza vita ai piedi della scala esterna di un palazzo di Graz. Secondo le prime ipotesi al vaglio della Kriminalpolizei austriaca, il ragazzo si era recato qui lo scorso 8 giugno per un sopralluogo di lavoro. 

Scivola e precipita dalle scale dopo essere salito all’undicesimo piano di un palazzo

Maximilian Micheloni studiava Architettura presso l’università di Graz.

Un altro anno ancora e avrebbe terminato gli studi. Il giovane sarebbe scivolato dopo essere salito all’undicesimo piano di un palazzo con scala esterna. Al momento gli investigatori della Kriminalpolizei austriaca non si sbilanciano, limitandosi a confermare il ritrovamento del cadavere del 25enne. Maximilion Micheloni era originario di Bolzano, ma risiedeva in Austria dal 2016. Il corpo senza vita è stato trovato ai piedi di un palazzo che non è risultato essere la sua residenza, in via St.

Peter Hauptstrasse. 

Scivola e precipita dalle scale: circostanze ancora da chiarire

Sono ancora da chiarire le circostanze che hanno portato alla morte di Maximilian Micheloni. La polizia austriaca di Graz si è limitata a riferire per ora che il giovane è morto. L’edificio multipiano da cui sarebbe caduto si può raggiungere attraverso una scala esterna. Per il momento, è da escludere qualsiasi responsabilità da parte di terzi. 

Scivola e precipita dalle scale: un’altra disgrazia simile in Abruzzo 

Una tragedia simile a quella di Maximilian Micheloni è accaduta in Abruzzo, a Martinsicuro, in provincia di Teramo. Qui un bimbo di un anno ha perso la vita la sera dello scorso 10 giugno intorno alle 22. Il bambino sarebbe caduto dal balcone di un’abitazione. Dopo le prime ricostruzioni pare che il piccino, figlio di una coppia di stranieri, sia sfuggito alle attenzioni da parte della mamma e del papà, cadendo dal balcone. Il bambino è morto sul colpo. Giunti sul posto i sanitari del 118, che non hanno potuto fare molto, se non constatare il decesso della piccola vittima. I carabinieri di Alba Adriatica stanno cercando di ricostruire precisamente quanto accaduto, in collaborazione con i colleghi del nucleo operativo e radiomobile. 

Contents.media
Ultima ora