×

Scommesse: i deferimenti slittano a martedì 26

default featured image 3 1200x900 768x576

Palazzi2

Slittano a martedì 26 i deferimenti sul caso calcioscommesse.

Lo ha comunicato ufficialmente la Federcalcio in una nota. L’ennesimo rinvio comporterà tra l’altro pure un ulteriore ritardo nel via del processo sportivo che a questo punto non potrà partire prima di giovedì 4 agosto, ovvero quando saranno trascorsi cinque giorni lavorativi dalla comunicazione dei deferimenti, come impongono le regole del rito abbreviato voluto da Palazzi. A catena slitterà dunque anche il processo di secondo grado che rischia di andare oltre il 10 agosto.

Due sembrano essere le possibili cause di questa sorprendente decisione (ricordiamo che in un primo tempo i deferimenti erano stati annunciati addirittura per venerdì 22): il fatto che Palazzi ed i suoi uomini non abbiano ancora finito di stendere i deferimenti diversificando le varie accuse (illecito sportivo, responsabilità diretta o oggettiva) oppure la volontà di attendere l’esito del ricorso all’Alta Corte di Giustizia del Coni da parte del Ravenna, una delle società maggiormente implicate nello scandalo a rischio però di definitiva cancellazione se il ricorso venisse respinto (ai romagnoli rimarrebbe solo la strada della giustizia ordinaria).

Contents.media
Ultima ora