Scomparsa di Manuela Bailo: il giallo degli sms
Scomparsa di Manuela Bailo: il giallo degli sms
Cronaca

Scomparsa di Manuela Bailo: il giallo degli sms

Manuela Bailo, la 35enne scomparsa
Manuela Bailo, la 35enne scomparsa

I familiari di Manuela credono che non sia stata lei a scrivere gli ultimi messaggi a colleghi e conoscenti.

Gli inquirenti continuano a indagare sulla scomparsa di Manuela Bailo, la 35enne di cui si sono perse le tracce a Nave, nel bresciano. Non si hanno sue notizie da sabato 28 luglio e i genitori ne hanno denunciato la scomparsa mercoledì 1 agosto. I carabinieri hanno analizzato le ultime immagini che la ritraggono, quelle registrate dalle telecamere della sua abitazione. Manuela condivideva la casa con Matteo, l’ex fidanzato, anche se i due si erano lasciati da tempo. Lei, nel frattempo, aveva cominciato una relazione con un altro uomo.

Gli sms

Proprio dal fidanzato, sul lago di Garda, Manuela Bailo si sarebbe dovuta recare nel weekend. Ma l’uomo sostiene che Manuela non è mai arrivata. Così come l’amica che avrebbe dovuto incontrare venerdì sera afferma di non averla vista. Assente anche al lavoro, al Caf della Uil. Lunedì mattina la donna ha inviato un sms ai colleghi per avvisarli che, a causa della febbre, non si sarebbe presentata in ufficio.

Lunedì sera il cellulare di Manuela ha inviato un ultimo messaggio.

Nel testo si legge: “Ciao sono con la Francy. Avevo bisogno di parlare e lei è l’unica che mi capisce”. Il fidanzato e i familiari, però, sono convinti che nessuno di questi sms sia stato realmente scritto dalla ragazza. L’ipotesi è che si tratti un modo per depistare le indagini. Gli inquirenti intendono ora ricostruire gli spostamenti della ragazza attraverso le celle a cui si è collegato il suo cellulare, fino al momento in cui è stato spento. Sperano così di scoprire se Manuela si è recata a casa di un conoscente o se si è allontanata verso le zone montane o se volesse raggiungere una stazione o un aeroporto. Verranno consultati anche i tabulati telefonici, confrontandoli con quelli dei suoi conoscenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 415 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.