×

Scrivere una relazione su un libro senza averlo letto

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a07 kv a6 do book report reading book 800x800

Fare una relazione su un libro è un compito spesso richiesto, a scuola e all’università.

Tuttavia, se non hai avuto il tempo di leggere il libro e l’insegnante non può concedere una proroga, è possibile scrivere una relazione avendo solo informazioni di base sul testo. Anche se questa non è una soluzione a lungo termine e si dovrà leggere il libro alla fine, si possono sfruttare altre risorse per guadagnare tempo.

  1. Leggi una sintesi del libro. Se il libro è famoso, vi sono numerosi siti con riassunti, temi e citazioni che è possibile utilizzare.

  2. Guarda il film tratto dal libro per risparmiare tempo, invece di leggerlo. Questo offre una panoramica della trama. In alternativa, chiedi a qualcun altro nella tua classe di farti un breve riassunto per darti qualcosa su cui lavorare nella relazione.
  3. Scrivi una relazione di tre paragrafi. Nel primo paragrafo scrivi ciò che sai della trama, collegando questo con altri libri che trattano temi ed elementi simili. Scrivi il secondo paragrafo sul contesto storico.

    Ad esempio, con Charles Dickens, parla dell’epoca vittoriana in Gran Bretagna e di altri autori che hanno scritto sullo stesso periodo. Nel paragrafo finale, parla dell’autore. Scrivi delle altre sue opere e scrivi di ogni altra informazione che hai in merito.

  4. Cerca di essere intertestuale, ove possibile. Anche se non conosci il libro su cui stai scrivendo la relazione, forse conosci altri libri e autori collegati.
  5. Semplifica. Non tentare di coprire la mancanza di conoscenza con affermazioni troppo decise, in quanto l’insegnante potrebbe chiederti di dare maggiori spiegazioni e potrebbero contenere un errore di fondo. Fatte le ricerche, mantieni il lavoro semplice e potrai cavartela.
  6. Leggi il libro dopo aver scritto la relazione. Avrai del tempo da quando porti la tesina a quando l’insegnante la corregge. Questo non solo ti permetterà di partecipare alle discussioni in classe, ma farà bene ai tuoi studi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora