×

Scuola, al via con il nuovo esame di terza media: ecco cosa cambia

Ci sono importanti novità. Il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi ha approvato il nuovo esame di terza media. Cosa cambia.

Scuola esame terza media

Ci sono importanti novità sul fronte della scuola. Il ministro dell’Istruzione Bianchi con un’ordinanza ha approvato il nuovo esame di terza media. A renderlo noto è lo stesso MIUR in un comunicato nella quale vengono presentate punto per punto le caratteristiche più importanti.

“Abbiamo lavorato ai testi tenendo fermo un punto: siamo nelle condizioni di tornare progressivamente alla normalità“, ha affermato il ministro Bianchi. 

Scuola, in cosa consiste il nuovo esame di terza media 

Per ciò che riguarda quindi l’esame del primo ciclo sono due le prove scritte. Si tratta nello specifico di quella di italiano e di quella relativa ad accertare le competenze logico-matematiche. Alle prove sopradescritte – si legge nel comunicato – “seguirà un colloquio, nel corso del quale saranno accertate anche le competenze relative alla Lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all’insegnamento dell’Educazione civica”.

La votazione finale e gli invalsi 

Particolare attenzione dovrà essere prestata alla votazione finale che comunque “resta in decimi”. È stato precisato: “Si potrà ottenere la lode. La partecipazione alle prove nazionali Invalsi, che comunque si terranno, non sarà requisito di accesso alle prove. L’Esame si svolgerà in presenza, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022”.

Infine per ciò che riguarda il colloquio “è prevista la possibilità della videoconferenza per i candidati impossibilitati a lasciare il proprio domicilio, condizione che andrà, comunque, documentata”.

Contents.media
Ultima ora