×

Scuola, verso le nuove regole: “Niente dad dalle medie in su, a casa solo i non vaccinati”

Il governo è intenzionato ad alleggerire le regole anti Covid a scuola: la proposta è di tenere sempre aperti gli istituti dalle medie in su. 

scuola nuove regole

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha aperto alla possibilità di cambiare le misure in vigore a scuola in termini di ricorso alla didattica a distanza in caso di studenti contagiati: dato che lo scenario sta cambiando in positivo, “stiamo andando verso un alleggerimento delle regole“.

Nuove misure per la scuola

In particolare la sua proposta è quella di tenere aperti gli istituti dalle medie in su anche in caso di contagi: “Dato che in queste scuole la platea dei vaccinati supera l’80%, tutti i ragazzi vaccinati dovrebbero stare in classe anche se ci sono due o tre positivi“, ha dichiarato ritenendo che la dad è inevitabile solo per i più piccoli quando ci sono positività perché loro sono ancora molto scoperti.

Si tratterebbe per lui di un messaggio di fiducia, speranza e segno di un paese che non vuole tornare a chiudere pur con le dovute cautele e senza abbassare la guardia.

Nuove misure per la scuola: presidi evidenziano criticità

Mentre dal governo è emersa la volontà di tenere aperte le scuole, i presidi continuano a segnalare criticità in tutta Italia a causa dei contagi. L’Associazione Nazionale ha infatti evidenziato come in molti casi le autorità sanitarie sono in difficoltà con il tracciamento e il loro compito lo stanno svolgendo i dirigenti scolastici senza soluzione di continuità.

Ha poi lamentato gli inevitabili problemi nel conteggio dei casi positivi all’interno del gruppo/sezione/classe (“Non si sa se gli adulti vi rientrino, alcune ASL danno indicazioni contrastanti e altre evitano accuratamente di esprimersi“), nel rientro in classe degli alunni della primaria previa effettuazione del tampone, nelle raccomandazioni relative al distanziamento a mensa (“ragionevole ma non applicabile“) e nella difficoltà pratica di verificare la tempistica della vaccinazione degli studenti delle scuole secondarie.

Contents.media
Ultima ora