> > "Seconda possibilità": sopravvive ad un incidente aereo e si fa un selfie  

"Seconda possibilità": sopravvive ad un incidente aereo e si fa un selfie  

Il selfie che ha scatenato le polemiche

"Seconda possibilità": sopravvive ad un incidente aereo e si fa un selfie subito dopo un sinistro che ha ucciso due vigili del fuoco, Torres e Santa Gadea

Per lui quella era una “seconda possibilità” e non un’occasione per tacere ed evitare esposizioni: in Perù un uomo sopravvive ad un incidente aereo e si fa un selfie.

La scelta di un passeggero solleva moltissime polemiche dopo il disastro che ha fatto morti e feriti all’aeroporto di Lima, dove un Airbus 320 della LATAM si è scontrato con un mezzo di soccorso dei vigili del fuoco. 

Fa un selfie: “Seconda possibilità”

I passeggeri del velivolo erano stati messi in sicurezza, ma comunque si sono stati registrati 4 feriti gravi e 36 minori e soprattutto due vigili del fuoco a bordo sono morti ed uno è grave.

Ecco perché è scoppiata la polemica per una foto messa sui social da un sopravvissuto. Quel selfie intitolato “una seconda possibilità” postato su Twitter da Enrique Varsi-Rospigliosi con una foto sua e della moglie pochi minuti dopo l’incidente non è piaciuto affatto. 

I post: “Siete due idioti e due clown”

L’incidente si era verificato al Jorge Chavez International Airport di Lima il 18 novembre ed avevano perso la vita Ángel Torres e Nicolás Santa Gadea che erano a bordo del camion che si è scontrato con l’aereo.

Non sono tardati i commenti al post-selfie di Enrique: “Siete due idioti”, e ancora “clown”. E poi: “Ma seriamente stai scherzando su una cosa così grave?“.