Segnali di gelosia
Segnali di gelosia
Donna

Segnali di gelosia

gelosia

La gelosia è la risposta emotiva alla paura, spesso immotivata, di perdere qualcuno che amiamo o a cui vogliamo molto bene.

Milioni di volte ciascuno di noi avrà sentito frasi del tipo «se è geloso, è perché ti ama»oppure «preoccupati quando smetterà di essere geloso, perché vorrà dire che non sarà più innamorato di te». La gelosia è la risposta emotiva alla paura, spesso immotivata, di perdere qualcuno che amiamo o a cui vogliamo molto bene. Emozione molto complessa, è in grado di far nascere, dal nostro profondo, sentimenti come la paura, soprattutto della perdita e dell’abbandono da parte della persona amata, il dolore e la rabbia. Molte volte viene utilizzata per attirare l’attenzione del partner, da cui ci sentiamo trascurate e/o messe da parte, e verificare, di conseguenza, la reale forza del nostro legame d’amore.

Uomo geloso come si comporta

Esistono diversi livelli di gelosia. Si parla di gelosia normale quando è inseparabile dall’amore che si prova per l’altra persona, funzionale a far sentire l’altro veramente amato, al dimostrargli che è la persona con cui si vuole condividere la vita.

La gelosia patologica ha origine da comportamenti che non trovano riscontro nella realtà, da azioni infondate e, con ogni probabilità, deriva da una profonda angoscia e da una grande paura che non hanno nessun riscontro oggettivo nella realtà. La realtà viene interpretata in modo totalmente distorto, dando vita, in molti casi, a delle vere e proprie rappresentazioni mentali, “film”, in cui si costruiscono ad hoc lo scenario, il rivale e le prove dell’infedeltà.

Quando una persona è gelosa – inclusa quella che ti piace – lancia segnali inequivocabili della sua gelosia. Certo, nessuno verrà mai a dirtelo in faccia. Anzi, spesso i gelosi non ne sono neppure consapevoli.

Si arrabbia facilmente

Morboso, ossessivo e irritante. Chi è geloso di te si arrabbia con maggiore facilità rispetto a chi non lo è. Capita soprattutto soprattutto se hai altri uomini intorno, se ne parli, o esci con loro. Può darsi, però, che lui non mostri apertamente la sua rabbia a te o agli altri uomini che frequenti.

Può essere critico o antipatico con gli altri in generale, ma in realtà è solo geloso di te.

Contatti frequenti

Se un uomo che ti piace è geloso, probabilmente ti chiamerà, ti manderà dei messaggi al cellulare e delle e-mail più spesso di una persona non gelosa. Questo perché non ti chiama solo per accertarsi che tu stia bene e sapere cosa stai facendo, ma lo fa per capire se sei da sola o con qualcun altro. Si potrebbe anche innervosire spesso se non rispondi immediatamente a un messaggio o a una telefonata. Pretende un feedback immediato e costante.

Litigi frequenti

Se conosci bene un uomo che ti piace, è probabile che qualche volta litighiate. Però, se lui è geloso, i litigi saranno molto più frequenti. Questo perché la gelosia è un sentimento negativo. Non solo, è un sentimento negativo associato a te. Perciò, la sua gelosia lo spingerà a punzecchiarti più spesso, e in generale, a litigare per questioni che apparentemente non ti riguardano in prima persona.

Gelosia e possessività

Un persona gelosa pretende di essere in cima alle tue priorità.

Spesso ha delle pretese irragionevoli. Vuole sempre sapere dove sei, con chi sei e cosa fai. Un certo grado di interesse è sicuramente ammesso e probabilmente significa che tiene a te. Se le domande continuano insistenti, si moltiplicano all’infinito e non danno tregua, i segnali che il vostro uomo sia geloso ci sono tutti!

Per approfondire

Per imparare a riconoscere i sintomi della gelosia e le conseguenze che comporta, il libro svolge un’accurata analisi su questo sentimento, partendo da una riflessione su se stessi e sul proprio stato d’animo fino ad arrivare alle strategie per affrontare con coscienza la gelosia e vivere con serenità.

Una delle situazioni più frequenti in cui si manifesta la gelosia è quando la famiglia si arricchisce di un nuovo componente. La gelosia tra fratelli è molto comune e spetta ai genitori fare in modo che questo sentimento si trasformi in affetto e si consolidi in un legame più profondo.

Il libro di seguito illustra diversi metodi che i genitori hanno a disposizione per gestire questo sentimento e affrontarlo in modo sereno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche