Segnali di matrimonio di facciata
Segnali di un matrimonio di facciata
Matrimonio

Segnali di un matrimonio di facciata

Negli ultimi anni si sono moltiplicati i matrimoni finalizzati a questioni di cittadinanza. Esistono, secondo gli esperti, meccanismi per riconoscere un matrimonio di facciata? Vediamone alcuni.

Con l’avvento di internet i matrimoni misti sono diventati sempre più frequenti. La maggior parte di questi matrimoni sono ovviamente legittimi e frutto dell’amore. Ce ne sono alcuni, però, che parrebbero tutt’altro che sinceri. Il manuale dell’avvocato definisce fraudolento un matrimonio quando uno dei due coniugi si sposa con il chiaro intento di eludere le leggi sull’immigrazione e ottenere un permesso di soggiorno. David Seminara, impiegato al Center for Immigration Studies negli Stati Uniti spiega quali sono le caratteristiche e gli atteggiamenti che possono destare sospetti riguardo alla presenza di un matrimonio di facciata.

Come riconoscere un matrimonio di facciata

L’aumento dei matrimoni celebrati solo per fini legati all’immigrazione, ha innalzato i livelli di attenzione delle autorità. Vediamo quali sono i principali segnali di un matrimonio di facciata.

Mogli per corrispondenza

Esiste la possibilità di trovare partner sui siti specializzati in matrimoni per corrispondenza.

Una gran quantità di persone straniere è infatti disponibile a sposarsi per cambiare stato. Molte donne, soprattutto, cercano di ottenere la residenza tramite questi matrimoni. Per gli uomini la situazione è, invece, più difficile. Le autorità sono ovviamente più sospettose se la donna ha già tentato in precedenza di ottenere il visto.

Matrimoni combinati

Nei paesi in cui ancora si usa combinare i matrimoni, gli emigrati tornano a casa per trovare un partner con il loro stesso retaggio culturale. Capita, però, che il viaggio a casa sia solo una copertura per un matrimonio che in realtà è un lasciapassare per un permesso di soggiorno. Solitamente, uno dei modi per capire che il matrimonio è legittimo, sebbene combinato, risiede nel fatto che i suoceri si conoscano.

Nuovi immigrati

Gli immigrati più recenti, a volte, si accordano con colleghi o altri conoscenti per sposare membri delle altre famiglie o persone care a chi sta loro intorno per portarle nel paese di residenza.

Le persone respinte in precedenza, che ritornano improvvisamente sposate con cittadini del luogo, appaiono piuttosto sospette.

Poco interesse per i viaggi

Nei matrimoni fraudolenti, al partner della nazionalità desiderata viene offerto un viaggio gratuito in paesi dai quali si tornerà in compagnia di uno sposo o una sposa stranieri. Risultano particolarmente sospetti gli improvvisi viaggi internazionali di persone con scarso interesse per altre culture o senza precedenti esperienze di viaggio importanti.

Diversità anagrafica o linguistica

In molti casi, il coniuge che ha residenza nello stato d’arrivo si sente fiero di aver sposato una persona che riteneva irraggiungibile. Spesso tra i due esiste una notevole differenza di età o di bellezza. Può capitare, infatti, che il coniuge scopra solo in una fase successiva quale fosse il reale obiettivo del partner. È capitato che si presentassero coppie, dinnanzi alle autorità, incapaci di dialogare perché separati da lingue e culture completamente diverse. Il fatto di non avere una lingua in comune con cui comunicare pone non pochi dubbi sulla legittimità dell’unione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche