×

: "Seguiamo i pazienti perché abbiano le migliori cure possibili"

Consigliere AIL nella sezione di Bologna, Aurelio Luglio illustra quelli che sono gli strumenti che hanno i volontari AIL per aiutare i pazienti affetti da malattie oncoematologiche: dall’aiuto logistico alla condivisione di consigli e contatti, dall’accompagnamento verso le migliori opzioni terapeutiche fino al supporto psicologico.Â

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora