Sempre più famiglie chiedono prestiti ma non riescono a rimborsarli - Notizie.it
Sempre più famiglie chiedono prestiti ma non riescono a rimborsarli
Mutui e Prestiti

Sempre più famiglie chiedono prestiti ma non riescono a rimborsarli

CRISI ECONOMICA FAMIGLIE
Il bollettino mensile dell’Abi mette in evidenza un’incremento dellle famiglie italiane ad indebitarsi, con una crescita media nazionale dell’impiego del credito al consumo pari al 7,8%. A livello territoriale le Regioni del Centro e del Sud Italia presentano un ricorso al credito superiore alla media (al primo posto le Marche 10,8%, seguite dal Lazio +9,9%, la Toscana +9,5%, l’Abruzzo +9%, la Campania +8,4%, la Basilicata +8,3%). Le Regioni del Nord in generale invece rappresentano un ricorso all’indebitamento inferiore alla media, con la sola eccezione rappresentata dalla Liguria con +8,2%, mentre le Regioni a minor tasso di indebitamento familiare sono il Trentino Alto Adige +3% e la Valle d’Aosta +4,9%. In linea con la media sono invece Piemonte, Sardegna, Emilia Romagna, Umbria, e Lombardia. Crescono tuttavia anche le sofferenze delle banche, quindi più ricorso al credito per far fronte agli impegni da parte delle famiglie, ma anche maggiori difficoltà a rimborsare i crediti.

Un circolo vizioso che rischia di riportare le famiglie a reddito medio basso verso un’ulteriore profonda crisi, soprattutto se si verificherà un aumento dei tassi di interesse. Le sofferenze bancarie sono aumentate solo da Dicembre scorso di 7 miliardi di euro, 25 miliardi invece se si considera il valore su base annua. Invece ci sono notizie positive sul fronte dei mutui, infatti secondo il bollettino dell’Abi, l’indice sintetico del tasso medio sui prestiti per l’acquisto di abitazioni (che sintetizza l’andamento del costo sia dei tassi fissi che dei tassi variabili), è diminuito dal 3,15% di Gennaio 2010 al 3,05% di gennaio scorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche