×

Senhit racconta la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2021 e il nuovo singolo

Dopo l'esibizione all'Eurovision Song Contest con Flo Rida in rappresentanza di San Marino, Senhit presenta nell'intervista esclusiva i prossimi progetti.

Senhit Eurovision Song Contest

La sua voce è adrenalina allo stato puro. La sua solarità è contagiosa ed è un toccasana straordinario. La sua gentilezza è un bene prezioso ed è ammirevole anche la sua simpatia, a cui aggiunge una grande dose di grinta e voglia di fare. In molti la ricordano per la sua esibizione davvero frizzante e coinvolgente sul palco di Rotterdam, all’Eurovision Song Contest 2021.

Senhit si fa conoscere per la sua solarità, la sua profonda passione per la musica e l’incantevole potenza vocale che la caratterizza. Nell’intervista esclusiva Senhit ha raccontato l’emozione di partecipare all’Eurovision Song Contest in rappresentanza di San Marino, ha presentato il brano “Adrenalina” feat. Flo Rida e il Freaky Trip to Rotterdam, il viaggio virtuale che rimarrà nella storia dell’Eurovision e si compone di 12 video straordinari con la regia di Luca Tommassini e 13 canzoni che hanno lasciato il segno, per un totale di oltre 35 ore di girato e decine di cambi look per Senhit e milioni di visualizzazioni su YouTube.

Così Senhit ha dato una nuova vita alle canzoni, offrendo ai brani nuovi arrangiamenti e rendendo ogni video una vera e propria opera d’arte.

Come ha dichiarato la cantante, si è trattato di un “progetto completo”, faticoso ma “gratificante”. “Abbiamo lavorato molto, è stato un lavoro duro e impegnativo, ma il risultato è splendido. È stata un’esperienza per me molto stimolante: trucchi stupendi, lingue nuove da imparare, fino alle lezioni di ballo. Mi sono sentita un’artista a 360 gradi, è stato davvero bello”.

Senhit presenta “Adrenalina”, il singolo presentato all’Eurovision Song Contest

“Adrenalina” è entrato nella Viral 50 Globale di Spotify e nella Viral Chart di Spotify in 22 Paesi. È una hit up-tempo, composta da pluripremiati autori di diverse nazionalità, con un ritmo coinvolgente e uno stile internazionale, in cui si fondono electro pop, suoni latini e anche strumenti particolari che provengono dall’Eritrea, terra di origine di Senhit, ovvero il keberö (tamburo) e il krar (chitarra).

Le eccezionali performance di Senhit sul palco di Rotterdam hanno permesso a San Marino di accedere alla finale della kermesse, gli ascolti di “Adrenalina” continuano a crescere su tutte le piattaforme streaming e superano i 6 milioni e mezzo su Spotify.

A proposito di “Adrenalina”, ha spiegato: “San Marino mi ha chiesto di rappresentare il Paese all’Eurovision Song Contest già nel 2020. A causa del Covid-19 la kermesse è stata annullata, ma sono rimasta felicissima di aver ricevuto la proposta anche per il 2021, esattamente 10 anni dopo la mia prima partecipazione all’Eurovision Song Contest. Mi è dispiaciuto non presentare “Freaky”, la canzone che sarebbe dovuta essere in gara nel 2020, ma lavorando con Luca Tommassini abbiamo deciso di inventare il “Freaky trip”. Così abbiamo regalato a tutti gli orfani di un Eurovision mancato il nostro omaggio, una sorta di calendario offerto ai fan ogni mese. Intanto ho trovato la canzone per quest’anno: “Adrenalina”. È una bomba che fa bene dopo un periodo difficile e ben si concilia con il periodo di ripartenza. Nella canzone ho voluto dare un tocco di multiculturalità e la ciliegina sulla torta è stato Flo Rida, rapper interazionale che ha impreziosito il brano con le sue barre. A causa delle restrizioni anti-Covid non sapevo se sarebbe riuscito a venire, ma il giorno prima dell’inizio dell’Eurovision Flo Rida mi ha raggiunto a Rotterdam”.

Senhit Eurovision Song Contest

Senhit, l’emozione di partecipare all’Eurovision Song Contest

“Ho amato tutto, tutto il viaggio che mi ha portato fino a Rotterdam e poi all’ultimo capitolo del Freaky Trip To Rotterdam. Credo nel lavoro scelto con desiderio, cuore, pancia, seguito con dedizione e anche sacrifici. Credo anche che tutto nella vita vada condiviso, il successo e le vittorie prima ancora delle responsabilità. Con il mio team abbiamo avuto il coraggio di scegliere (e lo abbiamo fatto bene), senza lasciarci abbattere dall’emergenza sanitaria per lasciare spazio al divertimento e alla passione. Non è un addio ma un arrivederci, ha dichiarato Senhit commentando la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2021.

Senhit Eurovision Song Contest

Quindi ha confidato: “È uno dei più grandi contest mondiale a livello mondiale, quindi la tensione si fa sentire. Tuttavia, dopo oltre un anno di stop per colpa della pandemia, salire sul palco e impugnare di nuovo il microfono per me è stata una grande emozione. L’atmosfera tra noi era molto gradevole, si è creato un gruppo molto coeso. Ho fatto una cosa che amo, cioè cantare, senza sentire forte l’ansia della competizione”.

“Mi dispiace un po’ per il risultato, avrei sperato in un punteggio più alto, ma sono già molto contenta di essere arrivata in finale”, ha aggiunto Senhit.

Da Senhit non manca un pensiero neppure per i Maneskin, vincitori dell’Eurovision: “Sono quattro ragazzi squisiti. Sono giovanissimi e talentuosissimi. Sono contenta di averli conosciuti ed entusiasta per la loro vittoria. Non mi aspettavo questo risultato, se lo meritavano. Grazie a loro, dopo trent’anni, Eurovision Song Contest finalmente torna in Italia”.

Senhit Eurovision Song Contest

Senhit, dall’Eurovision Song Contest ai progetti futuri

Senhit, artista poliedrica nata a Bologna, vanta collaborazioni con producer del calibro di Brian Higgins e Benny Benassi e performances in tutto il mondo, da Los Angeles a Londra, da New York all’Arena di Verona.

Adesso è al lavoro su nuovi progetti, ma precisa: “Per l’estate voglio valorizzare e promuovere “Adrenalina”, godendomi il brano. Solo con l’arrivo dell’autunno concretizzerò progetti che al momento sono solo all’inizio”.

Contents.media
Ultima ora