×

SENTIMENTI III

default featured image 3 1200x900 768x576
amore65

Alla sera inizia a navigare su Internet e inizia a scrivere una mail a Maria: “Cara Maria, l’amore che provo per te è immenso e indescrivibile, desidero rincontrarti di nuovo per comunicarti tutte le mie emozioni soavi e immense che provo verso di te… l’amore vero è una cosa soave ed esilarante: cocktail o elisir di lunga vita”. Alla sera si corica e inizia a sognare beatamente: sogna di essere su di un’isola deserta e di fare all’amore con Maria, i due si scambiano dei dolci e fragranti baci, le carezze raggiungono le parti intime di lei; l’amore vero prende il sopravvento e trasmette ad entrambi un intenso piacere fisico.

Il contatto con la carne prende il sopravvento, il momento magico virtuale sembra non finire mai: ma, si sa i sogni sono solo illusioni.
Per oltre un mese Maria e Francesco dialogheranno solo tramite Skype: la vita sembra passare irrequieta e i fatti quotidiani, si alternano in una dolce sequenza cosmica. La vita va avanti ad una velocità folle: schiaccia ogni tipo di evento umano importante e rasenta la normalità delle cos.

All’Università i due si rincontrano per sostenere gli esami molto impegnativi: Maria supera di slancio tutti quelli previsti dal piano di studi, Francesco solamente due.
A luglio i due decidono di recarsi a Rimini, per godersi la bella e disinibita vita delle ferie e provare di nuovo sensazioni esilaranti dell’amore platonico senza fine; trascorrono gran parte del tempo in spiaggia e poi la notte via in discoteca a ballare fin verso l’alba del nuovo giorno.

Nelle discoteche iniziano a ballare dolcemente e iniziano a toccarsi tutti eccitati: iniziano così la loro avventura magica e soave nelle discoteche romagnole: fonte di divertimento e esilarante novità. Iniziano a notare che i tempi paiono maturi per una vita sessuale di coppia completa: la carne comanda le azioni perenni e misteriose dell’istinto, ma adesso i due pensano solamente a divertirsi un sacco.
Una sera Francesco beve della Vodka e dei cocktail micidiali e fuori orbita inizia a camminare inceppando contro ogni ostacolo che incontra sul suo percorso: è sorretto da Maria e iniziano a rientrare verso l’albergo per andare a dormire. La sbornia è una cosa difficile da mandare giù, il cuore batte a mille e inizia il peregrinare verso i servizi per rimettersi in sesto. L’avventura a Rimini inizia a volgere verso il termine e inizia a mettere in evidenza delle dolci divergenze emotive tra i due innamorati. Le diverse vedute di vita vera iniziano a lasciare il segno, anche se Maria è una ragazza dolce e soave con un bel carattere e un temperamento d’acciaio. Francesco è influenzabile dai coetanei: a volte, si ubriaca e inizia a mettere in evidenza delle difficoltà caratteriali notevoli, esterna dolci sensazioni oniriche: sconosciute a Maria.
Dopo l’avventura a Rimini, i due si prendono una pausa di riflessione di circa tre mesi; Francesco inizia a chattare di nascosto su Internet con delle coetanee molto affascinanti. Maria è sola ed infelice, studia con impegno, ma la delusione sentimentale inizia a farsi strada nella sua mente pressata da tante cose e impegni esilaranti. A ottobre i due si rivedranno di nuovo: l’Amore pare di nuovo essere sbocciato tra i due, quest’anno Francesco frequenterà a tempo pieno l’Università e grazie all’aiuto della sua dolce fidanzata riesce a superare di slancio ben quattro esami difficili da sostenere. Il suo sogno nel cassetto è quello di divenire un poliziotto e di occuparsi di intricate e complesse indagini internazionali; appena conseguita la laurea tenterà il concorso per entrare a far parte della Polizia di Stato. Maria pare ancora indecisa sul da farsi: non sa ancora quale strada debba percorrere: il futuro la spaventa, perché trovare un lavoro serio e ben pagato è divenuto una cosa alquanto complicata, ma ella sogna ad occhi aperti. Vuole riscattare l’infanzia tribolata: gli anni passati nella miseria, la vita in un misero alloggio di periferia l’ha segnata emotivamente per sempre. Entrambi paiono responsabili e maturi e consci del fatto che la vita metterà dinanzi loro molte vette da scalare con impegno e solerzia, per arrivare a delle soddisfazioni generose e vita vera vissuta con gioia e dedizione solenne.

Contents.media
Ultima ora