SEO&Love 2018, l'intervista a Mauro Farina
SEO&Love 2018, l’intervista a Mauro Farina
Tecnologia

SEO&Love 2018, l’intervista a Mauro Farina

mauro farina
The Creative Brothers

Continua il percorso di Notizie.it di presentazione della nuova edizione del SEO&Love. Ecco cosa ci ha raccontato Mauro Farina.

Al SEO&Love 2018 che si terrà a Verona il 10 febbraio si susseguiranno interventi di grandi esponenti del web e del digital marketing. Notizie.it ha avuto l’opportunità di far conoscere al grande pubblico ognuno di loro. Oggi ci occuperemo di Mauro Farina.

L’intervista a Mauro Farina

Mauro FarinaMauro, parlaci di te e di cosa ti occupi.
Altoatesino d’origine e veronese d’adozione, dopo anni passati nel product management ho messo a frutto la mia passione per la comunicazione web. Sono uno dei fondatori nonché Content Manager di The Creative Brothers, il primo magazine che parla di stili di vita raccontando ”storie che vale la pena vivere”. Il nostro è un magazine indipendente, digitale e con un respiro internazionale. Descrive le storie di persone capaci di ispirare altri attraverso quelli che noi chiamiamo contenuti “genuini” e lo fa con una cura particolare per la fotografia e il copywriting. Il nostro è un pubblico interessato a scoprire il mondo leggendo di cultura, design e innovazione così come di vecchi mestieri.

Tre keywords che riassumono il tuo lavoro?

  1. Unicità: così come per il nostro magazine, anche per i brand per cui realizziamo content strategy non cerchiamo personaggi “mainstream” o influencer la cui vita è già nota sotto ogni aspetto.

    Successo, reputazione o visibilità sui social contano relativamente per noi. Cerchiamo sempre di raccontare esperienze di vita che possono essere fonte di ispirazione. In breve: vogliamo portare luce alla vita, alle idee e alle opinioni di tutte quelle persone riconosciute e stimate nei loro ambiti ma che generalmente stanno dietro le quinte. Perché. Molto spesso, sono anche le più genuine.

  2. Molteplicità: ad oggi abbiamo pubblicato decine e decine di storie corredate shooting fotografici, tutti realizzati dal nostro staff sia in Italia che all’estero. Non ci siamo posti limiti, né tematici nè tantomeno geografici, e non vogliamo averli. Il nostro obiettivo è solo quello raccontare una storia; non importa se si tratta dell’autore di un progetto di restauro archeologico industriale o di un giornalista di guerra freelance.
  3. Visual: nel mondo social la fotografia, così come i video, gioca un ruolo fondamentale. Per questo motivo nel realizzare i nostri contenuti non lasciamo nulla al caso, perché un’immagine deve essere in grado di raccontare la stessa storia scritta nell’articolo.

    Questo è il motivo per cui per i nostri articoli non accettiamo né i servizi fotografici che sono stati prodotti prima né media kit preconfezionati. Siamo sempre in movimento, andiamo a visitare le persone che vogliamo intervistare per ritrarli nell’ambiente che meglio rappresenta la loro scelta di vita: a casa, nel loro ufficio o laboratorio, quartiere o luoghi amano passare il loro quotidiano.

Quali saranno le novità del 2018 sul digital marketing?

Più che di novità mi permetterei di parlare di “tendenza”. Sono convinto che il trend degli influencer stia iniziando il proprio declino a favore di un altro tipo di testimonial dei valori di un brand. Mi riferisco alla necessità da parte delle aziende di legarsi a personaggi “credibili”, capaci di legarsi per gusti, visione e condivisione di valori ad un marchio senza “rivendersi” il giorno dopo.

I tuoi prossimi progetti?

Dal punto di vista del magazine continueremo a cercare storie e persone che meritano di essere raccontate con il nostro stile, tenendo sempre in considerazione il possibile collegamento a marchi e / o prodotti che possono aggiungere valore alla storia, sia per missione aziendale che per valori comuni con il protagonista raccontato.

Tuttavia, il ruolo principale di The Creative Brothers è quello di realizzare contenuti originali, qualitativi e unici. Mettiamo le nostre idee a disposizione dei vari brand mantenendo lo stesso stile e tono comunicativo del nostro magazine creando contenuti esclusivi e piani editoriali per i blog delle aziende e le riviste tematiche.

Tre keyword che descrivono SEO&Love?

  1. Competenza. E’ La parola perfetta per descrivere un evento come SEO&LOVE. Un team di speakers, ognuno con le proprie peculiarità e con una leadership riconosciuta nel proprio ambito. Cosa particolarmente rara nel mondo degli eventi.
  2. Case Strategy. Quello che rende unico SEO&LOVE tra gli eventi di settore è che l’attenzione dedicata ai case studies. Spiegati da relatori d’eccezione Un evento come Seo & Love offre enormi possibilità di restare aggiornati attraverso casi reali di strategie di business.
  3. Networking. La professionalità e il contestuale ambiente “familiare” che si respira durante un Seo & Love è difficilmente imitabile da altri eventi. Ed è proprio questa netta differenza a offrire le basi per creare sinergie e collaborazioni tra i partecipanti, singoli professionisti o aziende che siano.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche