×

Serie A, Inter-Empoli 4-2: i nerazzurri vincono in rimonta ed è testa a testa con il Milan

La trentaseiesima giornata di campionato di serie A si è aperta con una inaspettata vittoria in rimonta dell'Inter sull'Empoli. Il risultato finale è stato di 4-2 per la squadra di casa.

Serie A Inter Empoli

La 36esima giornata di serie A si apre per i nerazzurri con una inaspettata rimonta in una partita dove è letteralmente successo di tutto e dove non sono mancate le polemiche. L’Inter ha battuto l’Empoli con il punteggio di 4-2.

A segnare per la squadra di casa Romagnoli (40′ autorete), Lautaro Martinez doppietta (45′, 64′) e Sanchez (94′) ; per i toscani Pinamonti (5′), Asllani (28′).

Serie A, Inter-Empoli: le formazioni ufficiali

Di seguito vediamo quali sono le formazioni ufficiali scese in campo al Meazza alle ore 18.45:

  • Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Correa. Allenatore: Inzaghi
  • Empoli (4-4-1-1): Vicario; Fiamozzi, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Pinamonti.

    Allenatore: Andreazzoli

Una partita dove è successo di tutto

Se c’è una cosa che in questa partita non sono mancati sono stati i colpi di scena. La squadra ospite ha tirato fuori le unghie fin dai primi minuti della partita ed è passata in vantaggio ad appena 5 minuti dal fischio dell’arbitro. L’Empoli ha sfiorato poi il raddoppio al decimo minuto con Zurkowski, ma la rete è poi stata annullata a seguito del check del VAR per fuorigioco di Pinamonti.

Non passa molto prima che Asllani firmi la rete del 2-0 con un pallone imprendibile. Per i nerazzurri la partita si riapre al 40esimo con l’autorete di Romagnoli che ha deviato un pallone tirato da Dimarco. Nemmeno il tempo di festeggiare che è di nuovo l’Inter, questa volta con Lautaro Martinez a piazzare il gol del 2-2.

Nella ripresa vediamo quasi un altro film. L’Inter forte della rimonta fulminea arrivata in meno di 10 minuti ha tirato fuori la grinta riuscendo anche a creare delle occasioni interessant.

Lautaro ha fatto ancora la voce grossa con un pallone che ha mandato letteralmente in visibilio i tifosi. I conti sono stati però chiusi definitivamente al 94esimo grazie a Dzeko che ha segnato la rete del 4-2 con un tiro magistrale. A San Siro finisce qui.

Un rigore revocato che fa discutere

L’episodio di questa partita che sta facendo maggiormente discutere è avvenuto al 22esimo del primo tempo. Il direttore di gara Manganiello ha dato un rigore ai nerazzurri a seguito di un contatto avvenuto tra Parisi e Barella in area. L’episodio è stato poi esaminato al VAR. Al termine dell’esame il penalty è stato revocato in quanto il difensore dell’Empoli ha toccato prima la palla.

Contents.media
Ultima ora