×

Serie A: Lukaku dice addio all’Inter. Affare fatto con il Chelsea

I tifosi Interisti dovranno dire addio alla loro stella: Romelu Lukaku andrà al Chelsea. La reazione a caldo dei tifosi contro la società.

Romelu Lukaku

È terminato il tira e molla che va avanti da settimane, arriva l’ok della società nerazzurra. Affare fatto per 115 milioni, Romelu Lukaku andrà al Chelsea.

Serie A: Lukaku dice addio all’Inter. Affare fatto con il Chelsea. La reazione dei tifosi

Sono amareggiati ed addolorati i tifosi nerazzuri, che vedono andar via una dei simboli del rinascimento calcistico della società. Nonostante sia stato per due stagioni all’Inter era diventato già una bandiera ed uno dei calciatori su cui i tifosi facevano più affidamento. Già nei giorni scorsi, alcuni tifosi avevano attaccato la società esponendo strisicioni e lanciando hastagh molto critici. Al di là di Lukaku, non è positivo l’umore degli interisti che vedono la propria squadra campione d’Italia smontarsi in mille pezzi.

Serie A: Lukaku dice addio all’Inter. Affare fatto con il Chelsea. Di chi è la colpa?

Sicuramente non si può attribuire nessuna colpa al neo allenatore Simone Inzaghi, che anzi, ha sempre mostrato di essere contrario alla decisione presa, in quanto Lukaku funzionale e centrale per il progetto in vista del nuovo campionato. La colpa non è nemmeno del giocatore, che più volte ha espresso la volontà di voler rimanere all’Inter a prescindere dalle offerte economiche degli altri Club europei, entrando ancora di più nel cuore dei nerazzurri, a prescindere da qualsiasi esito avesse portato quest’operazione di calciomercato.

Forse, gli unici contro cui puntare il dito e che dovrebbero prendersi le responsabilità di tale cessione sono la società ed i dirigenti, che, a fronte dei problemi finanziari in cui si sono trovati hanno preferito cedere le parti più importanti di una squadra vincente piuttosto che trovare alternative meno drastiche.

Serie A: Lukaku dice addio all’Inter. Affare fatto con il Chelsea. I numeri del calciatore

Centravanti molto fisico ed abile mancino, Lukaku oltre ad essere molto amato dai tifosi dell’Inter, è tra i giocatori più apprezzatti dell’ultimo decennio a livello planetario, tanto da essere accostato spesso all’ex attaccante ivoriano Didier Drogba.

Ha realizzato in tutta la sua carriera 255 goal tra Club e Nazionale. I suoi numeri recenti parlano chiaro, capocannoniere della Nazionale Belga e vice cannoniere con 24 goal in 36 partite del campionato italiano, secondo solo a Cristiano Ronaldo. Oltre all’Inter anche la Serie A intera perde uno dei fiori all’occhiello del calcio moderno.

LEGGI ANCHE: Lukaku apre alla cessione al Chelsea: trattative in corso

Contents.media
Ultima ora